N5 in sintesi – Verbi in -masu/-masen

~ます/~ません (-masu/-masen)

☑ 意味: ren’youkei+ます/ません crea la forma cortese affermativa (se uso -masu) o negativa (se uso -masen) del verbo scritto alla base detta “ren’youkei” (che ho spiegato nelle note).

☑ 例文:

  1. koko kara hitori de ikimasu
    Da qui (in poi) vado (avanti) da solo
  2. sakana wa tabemasen
    Non mangio il pesce

☑ 注意:

  • Questa forma cortese è detta spesso “forma in -masu” (e in -masen se consideriamo il negativo) e si ottiene a partire da una particolare base dei verbi, detta “ren’youkei”. Questa “base” è spesso detta (impropriamente) “base in -masu” proprio perché dalla “base in -masu” si ottiene la “forma in -masu”.
  • I verbi hanno queste “cose” che chiamiamo “basi” (anche gli aggettivi in realtà, ma non è molto importante per cui in genere nessuno lo ricorda). Una base in sostanza è simile alla radice di un verbo, cioè è un pezzo del verbo che trovate sul dizionario, senza l’ultimo kana.
  • Ciò è sempre vero nel caso dei verbi che chiamiamo “ichidan” perché hanno una sola base (e “uno” = “ichi”)… o meglio hanno varie basi (5) come tutti gli altri verbi (e aggettivi), ma queste basi sono tutte uguali per cui non importa molto. Con i verbi ichidan le basi sono identiche alla radice del verbo, cioè il verbo che trovo sul dizionario tolto l’ultimo kana… es. tutte le (5) basi di たべる taberu si scrivono たべ
  • Nel caso dei verbi che chiamiamo godan (perché le loro 5 basi sono tutte diverse e “go” = “cinque”) il discorso è un po’ diverso… Quando prendo il verbo del dizionario, non posso solo “togliere l’ultimo kana” per avere la base del verbo… Devo togliere il suono U finale e sostituirlo con quelli delle altre vocali. In altre parole tolgo l’ultimo kana e lo sostituisco con uno dei kana il cui suono inizia con la stessa consonante ma finisce con un’altra vocale (ora vedremo un esempio).
  • Per ora ci interessa una sola base, la ren’youkei appunto, perché ci permette di formare la “forma in -masu” (cortese) che ci interessa. Questa base però si ottiene in modo diverso per i verbi godan e per gli ichidan.
    Nel caso dei verbi ichidan (che abbrevio spesso come “v1″) mi limito a togliere la desinenza -ru, poi metto -masu per la forma affermativa e -masen per la negativa:
    たべる (taberu) → たべ → たべ~ (tabe-) → tabemasu/tabemasen.
    Nel caso dei verbi godan (abbreviati come “v5″) invece cambio il kana finale, terminante con il suono “u”, con un kana corrispondente ma terminante con il suono “i”, e solo allora aggiungo -masu/-masen. Quindi se il verbo alla forma piana, che trovo sul dizionario, finisce in -ku, la ren’youkei finirà in -ki.
    いく (iku) → い → い~ (iki-) → ikimasu/ikimasen.
    Se il verbo alla forma piana finisce in -bu, la ren’youkei finirà in -bi. Se il verbo finisce in -tsu, la ren’youkei sarà in chi… Se il verbo finisce in -ru (e non è un ichidan) allora la ren’youkei finirà in -ri.
    In ogni caso per ottenere le forme in -masu dovrò solo ottenere la base che finisce col suono “i” e aggiungere -masu (o -masen) per il negativo.

Come ultima nota, un po’ a parte….

  • Nella seconda frase si vede bene che il wa del tema non corrisponde sempre al soggetto, in questo caso corrisponde al complemento oggetto (ne avevo accennato, ma riparleremo trattando la particella wa).

Torna all’indice

About these ads
Questo articolo è stato pubblicato in Giapponese, JLPT, N5 Grammatica, Tutto il resto e contrassegnato come , , , , da 風当たり . Aggiungi il permalink ai segnalibri.

Informazioni su 風当たり

Laureato in Scienza dei Materiali si è presto accorto che lo studio delle lingue era la sua vera vocazione. A guidarlo, la passione per il Giappone e un vero e proprio amore per per la Cina (in più d'un senso). Insegnante di giapponese, traduttore, studioso instancabile di lingua e cultura Giapponese, viaggiatore per passione, coltiva anche sogni da fotografo e scrittore. E poi?! - direte voi. Be', ovvio: "Fisico, filosofo eccellente, musico, spadaccino, rimatore, del ciel viaggiatore, amante, non per sé, molto eloquente" ...nonché appassionato di Rostand e del suo Cyrano.

One thought on “N5 in sintesi – Verbi in -masu/-masen

Fatti sentire! (ノ ° Д°)ノ

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...