Imparare il katakana

nusutto-dansuSe non sai leggere la scritta arancione in quest’immagine… sei nel post giusto (-_^)

Ma andiamo con ordine e chiariamo prima alcune cose…

Hai già fatto l’hiragana? Tra hiragana e katakana è meglio partire dall’hiragana!

Cosa ripassare prima di procedere?Dopo l’hiragana, prima del katakana

Prima di passare alle mini-lezioni sul katakana (corredate d’esercizi), ecco qui un po’ di materiale vario che farà da “corredo” alle mini-lezioni e al vostro studio (NB! Alcuni di questi post sono pensati perché li si affronti dopo aver studiato tutto il katakana!).

“Trucchi”, materiale utile, lezioni e esercizi per imparare il katakana! (ゞ_ ^)

Le lezioni preparate da me si trovano più giù. Qui di seguito trovate i miei post e il materiale utile trovato online.

“Mini-lezioni” corredate di esercizi per lo studio del katakana:

  1. ア行 (A-gyou) – Le vocali: a i u e o
  2. カ行 (KA-gyou) – La serie della K: ka ki ku ke ko
  3. サ行 (SA-gyou) – La serie della S: sa shi su se so
  4. タ行 (TA-gyou) – La serie della T: ta chi tsu te to
  5. Il nigori (ガ・ザ・ダ行) – Le “serie nigorizzate” (G, Z e D)
  6. ナ行 (NA-gyou) – La serie della N: na ni nu ne no
  7. ハ行 (HA-gyou) e il maru – La serie della H, nigorizzata (B) e maruizzata (P)
  8. マ行 (MA-gyou) – La serie della M: ma mi mu me mo
  9. ヤ行 (YA-gyou) – La serie della Y: ya yu yo e i suoni complessi (o contratti)
  10. ラ行 (RA-gyou) – La serie della R: ra ri ru re ro
  11. ワ行 (WA-gyou) – La serie della W: wa wo …e la ン (N consonantica)
  12. Tabella dell’katakana con ordine dei tratti per ogni segno (più esercizio)
  13. Esercizi finali
  14. Katakana “strani” o “stranieri”?

→ Ti manca ancora l’hiragana? Vai all’indice corrispondente per l’hiragana

Hai fatto tutto? Tutto perfetto? Ti meriti un melon-pan! (SE sai leggere che c’è scritto qui!)

11 thoughts on “Imparare il katakana

  1. Pingback: Lo studio di hiragana e katakana | Studiare (da) Giapponese

  2. Pingback: Introduzione alla scrittura giapponese | Studiare (da) Giapponese

  3. Questo è il mio primo commento. Innanzitutto grazie mille per il blog, ho appena finito l’hiragana e grazie all’immensa quantità di risorse e la disponibilità nel rispondere alle domande, è stato più facile di quanto immaginassi.
    Vorrei cercare di contribuire, per aiutare anche gli altri utenti. Ho notato che dopo la HA-gyou, la MA-gyou, la YA-gyou e la RA-gyou sono tutte chiamate NA-gyou.

  4. è da un po’ che leggo e seguo il tuo sito, SEI GRANDE, ma devo dire che ti ho maledetto 10 minuti perché leggendo il titolo in arancione dell’immagine si legge “nusutto dansu”, però dall’immagine si capiva che era sket dance (suketto dansu), e non capivo perché leggevo nusutto!!!!…… invece di suketto, allora ho pensato che fosse un errore mio, ma poi passando con il mouse sopra all’immagine leggo in ita nusutto ed allora ho capito che la frase è scritta così apposta…. ;) ;) ;)

    • nusutto è un modo per dire ladro, ecco perché si lega all’immagine… e ho messo apposta questa e non un’altra immagine proprio perché la scritta sket dance o suketto dansu sarebbe stata troppo ovvia.
      Tra parentesi il titolo è un gioco di parole… sket dance diventa suketto dansu che si può leggere suketto (aiutante) dan (squadra, gruppo) -su, parte finale di desu… a intendere “siamo una squadra di aiutanti” detto con pronuncia un po’ maschile che elimina il “de” da “desu” (il verbo essere).
      nusutto dansu sarà ovviamente una squadra di ladri!

  5. Ciao Kazeatari! Anche per me questo è il mio primo commento nel blog, che sto seguendo da un mese circa e si sta rivelando un ausilio davvero efficace per il mio corso di giapponese all’università di Bologna! Il mio dubbio riguarda il fatto che mi è parso di vedere che alcune parole straniere sembrino essere trascritte in maniera differente, come ad es. la parola “computer” che diventa “conputera” o “conpiutera” ecc… Queste parole sono riconducibili ad errori di stampa, e se sì,quale sarebbe la versione corretta?

    • I giapponesi trascrivono la pronuncia, non la parola inglese in sé. Inoltre la trascrivono per come il loro “alfabeto sillabico” (kana) glielo consente… e cioè in modo limitato, approssimando la vera pronuncia con i suoni che sanno pronunciare (non è strano, pensa al TH di “thank you”: in italiano è un suono che non esiste… lo stesso vale per molti suoni inglesi o italiani che in giapponese non esistono… come “si”, “ti”, tu”, la lettera V, ecc. A volte li si rende in qualche modo, a volte li si esclude, come la R dopo una vocale e seguita da una consonante o a fine parola, es.: “car” si trascrive “kaa”).
      Dunque le parole che dici non sono typo, errori di stampa. Computer (pronuncia italiana: compiuter) si trascrive in giapponese per come gli riuesce e cioè konpyutaa.

Fatti sentire! (ノ ° Д°)ノ

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...