Kanji del 1° anno (80字)

Salta ad un kanji in questa pagina:
111213141516171
Sbagliato anno? Vai ai kanji del 1° anno2° anno3° anno4° anno5° anno6° anno

Quelli che seguono sono gli 80 kanji imparati al primo anno delle elementari.
A fine pagina trovate delle note di consultazione (abbreviazioni ecc.).
I link di ciascun kanji conducono a pagine del sito in inglese Yamasa, con esempi di calligrafia e diverso font del kanji (scrittura a mano e col pennello).
I link sulle letture ON e kun rimandano a wikipedia, ma potete trovare una breve lezioncina sull’argomento in questo articolo scritto da me. Se poi foste interessati, per esempio, alla storia dei kanji o altro, potete andare all’indice, sezione kanji o usare la tag.
Ingrandite i kanji con lo zoom! Premendo Ctrl usate + e – (con Ctrl+0 torna normale)
Commentate per favore, per farmi sapere che ve ne pare, se avete consigli per migliorare il tutto, richieste particolari, ecc. …e poi 2136 kanji sono TANTI: voglio sapere se qualcuno mi segue o no… onegai, wakatte hoshii… (per favore, cercate di capirmi^^)

Kanji Letture On Letture Kun Significati NB
1 BUN, MON, (MO)* fumi scrittura, letteratura, lettera
2 CHIKU take bambù !!
3 CHOU machi città, paese (non una metropoli)
4 CHUU mushi insetto
5 CHUU, JUU
naka, [uchi]* dentro, nel mezzo; (suff) durante, nel bel mezzo di…; (suff) lungo, attraverso… #
6 DAI, TAI oo.kii, oo.ki+na, oo.i+ni, oo-
grande !! #
7 DAN, (NAN) otoko maschio
8 DEN ta campo di riso !!
9 DO, TO
tsuchi suolo, terra
!!
10 EN maru, maru.i
Yen; cerchio, circolare #
11 GAKU mana.bu studiare; educazione
12 GATSU, GETSU
tsuki mese; luna !!
13 GO itsu.tsu, itsu-, [i]
cinque !!
14 GYOKU
tama sfera, palla; pietra preziosa, gioiello; moneta; uovo
15 HACHI
ya, yat.tsu, you- otto !
16 HAKU, [BYAKU] shiro.i, shiro, (shira-) bianco, (chiaro); candido (innocente); confessione
!
17 HON moto libro; origine; classif. per oggetti lunghi o cilindrici
18 HYAKU cento !!
19 ICHI, ITSU
hito.tsu, hito- [hi]* uno !!
20 JI mimi orecchio
21 JI
carattere (lettera, segno grafico)
#
22 JIN, NIN
hito, (-ri)*, (-to)* persona !!
23 JO, NYO, (NYOU) onna, (me) donna, femmina !!
24 JOU, SHOU
ue, (uwa), a.garu/geru, nobo.ru; [+++ kami, nobo.su, nobo.seru]
alto; (parte) superiore; alzarsi; finire; dare; salire; (expr.) Xの上に, X no ue ni, sopra (a)/su (di) X
! #
25 JUU, JI+ too, [to] dieci !!
26 KA
hana fiore (!!)
27 KA hi fuoco !!
28 KA, GE
shita, (moto), sa.garu/geru, o.riru; [+++ kuda.ru/su, kuda.saru, o.rosu, shimo]
basso; inferiore; abbassarsi/e !! #
29 KEN inu cane
30 KEN mi.ru, mi.eru, mi.seru vedere, esser visibile, mostrare; opinione
31 KI, KE, [KU]*
spirito, aria; sfumatura/aria/ impressione di… (fig.) !
32 KIN, (KON) kane, (kana-) denaro; oro, dorato; metallo
33 KOU
scuola
34 KOU, (KU) kuchi bocca
35 KUU sora, kara, a.ku/keru, (muna.shii)* cielo, aria; vuoto; aprirsi/e; vano #
36 KYUU yasu.mu/meru riposarsi/far riposare
37 KYUU, KU kokono.tsu, kokono-, [ko]
nove
38 MEI, MYOU
na nome; fama  !
39 MOKU, (BOKU) me occhio; classificatore per numeri ordinali (p.e. ichi-jikan-me)
! #
40 MOKU, (BOKU) ki albero !! #
41 NEN toshi anno !!
42 NI futa.tsu, futa-, [fu] due !!
43 NICHI, NI-, JITSU
hi, -ka giorno; sole !!
44 NYUU hai.ru, i.ru/reru entrare, far entrare, inserire, metter dentro
45 ON, (IN) oto, [ne] suono, rumore
46 OU, [-NOU] re
47 RIN hayashi boscaglia
48 RITSU, (RYUU) ta.tsu/teru stare in piedi; ergersi/erigere  !
49 ROKU
mut.tsu, mui-, [mu]
sei #
50 RYOKU, (RIKI) chikara forza, potere, potenza
51 SA hidari sinistra
52 SAN yama monte !!
53 SAN mi, mit.tsu, mi+ tre !!
54 SEI, [SHOU] ao.i, ao blu; verde, acerbo, inesperto !!
55 SEI, SHOU
i.kiru, u.mareru/mu, nama; [+++ i.kasu, i.keru, ki, ha.eru, ha.yasu, o.u]
vita, vivere; venire alla luce/dare alla luce; a crudo !!
56 SEI, SHOU
tada.shii, tada.su, (masa+ni) giusto, corretto, correggere; precisamente !!
57 SEKI, [SHAKU]
ishi pietra !! #
58 SEKI, [SHAKU] aka.i, aka, [aka.ramu/rameru] rosso, arrossire, far arrossire; neonato (aka.n.bou, aka-chan) !!
59 SEN chi mille
60 SEN kawa fiume !
61 SEN saki, [ma.zu]* precedente, scorso; prima (nel tempo); più avanti (luogo)
62 SHA kuruma auto; carrozza (del treno o con cavalli); veicolo con le ruote  !!
63 SHI yo, yon, yot.tsu, yo+ quattro
64 SHI ito filo
65 SHI, (JI), SU, [TSU]
ko bambino, (ragazza/o);piccolo…(pref.); parte, oggetto; aspetto.
(Cfr. vocaboli: kodomo; koinu; genshi; isu, shouji; yousu.)
!! #
66 SHICHI nana, nana.tsu, nano-, [na]
sette !!
67 SHIN mori foresta
68 SHOU chii.sai, chii.sa+na, ko-, (o-), [sa-]
piccolo !! #
69 SHU te, (ta) mano !!
70 SHUTSU de.ru, da.su uscire; tirar fuori #
71 SOKU ashi, ta.riru, ta.su piede; gamba; esser sufficiente (cfr. anche ta.ru); aggiungere ! #
72 SON mura villaggio
73 SOU, SA+
haya.i, (haya.ku), haya.maru/meru
veloce; presto (“sul presto” e “in fretta”); affrettarsi/far fretta
!!
74 SOU kusa erba !!
75 SUI mizu acqua fredda
 !
76 TEN
paradiso; cielo #
77 U ame, ama- pioggia !!
78 U, (YUU) migi destra
79
yuu sera !! #
80
kai conchiglia; (denaro se radicale) #

Salta ad un kanji in questa pagina:
111213141516171
Sbagliato anno? Vai ai kanji del 1° anno2° anno3° anno4° anno5° anno6° anno

NOTE:
Esempi/simboli → significato
♠ shiro.i → prima del punto ho la pronuncia del kanji, il resto è in kana
♦ a.ku/keru e aprirsi/e → corrispondono a aku/akeru, cioè aprirsi/aprire (rispettivamente)
♠ chii.sa+na → +na, indica la possibilità di creare un aggettivo in -na (vd. prossimo)
♦ masa+ni → +ni, idem per gli avverbi in -ni (la pron. può essere a sé: masayume)
♠ ama- → pronuncia che è solo prefisso/compare solo a inizio parola
♦ -ri → pronuncia che è solo suffisso/compare solo a fine parola
mit.tsu = みっつ (scritto 三つ) → la pronuncia del kanji termina in “tsu piccolo” (っ)
♦ mi+ → come il precedente (ma l’okurigana non è specificato)
♠ (nan) → pronuncia che si trova in poche parole ma abbastanza comuni
♦ [BAI] → pronuncia di secondaria importanza che potete anche non ricordare
♠ +++ → se vi sembra che il kanji abbia TROPPE pronunce, trascurate quelle con +++
♦ * → pronuncia irregolare/non ufficiale, p.e. (-ri)* che è bene sapere (se non ha le [...])
♠ # → kanji per cui ho trascurato delle pronunce di scarsa importanza
♦ !! → il kanji possiede una pronuncia irregolare (identificabile o no)
♠ ! → il kanji compare in un composto importante in cui un altro kanji ha pron. irregolare
♦ ° → semplice rimando che lega un significato a una pronuncia (ma non viceversa)
♠ ¹,² → rimandi che legano strettamente significato e pronuncia

A proposito degli ultimi punti…
Una pronuncia irregolare identificabile implica, in genere, che l’altro (o gli altri) kanji nel composto abbiano pronuncia regolare. P.e. 手 possiede pronuncia irregolare identificabile in “jouzu“, mentre la pronuncia dei kanji in 今日 kyou (oggi), non è chiaramente identificabile per nessuno dei due. Le pronunce irregolari sono molte proprio perché si tratta di kanji di base, andando avanti diminuiranno (e in generale avremo anche meno pronunce regolari).
Ho pubblicato una lista dei composti con pronuncia irregolare di (almeno) un kanji che è bene sapere (116 secondo il ministero dell’istruzione). Prima o poi la amplierò. Ho usato dei riferimenti nella lista per chiarire cosa va imparato prima e cosa dopo (non è detto che una parola con pronuncia irregolare che contiene un kanji del primo anno vada imparata subito. P.e. 弥生 , Yayoi, contiene 生 , ma non serve certo impararlo subito).
Dove dico di “controllare” altre pronunce, mi riferisco ad usare un programma (gratuito) come tagaini jisho o zkanji.
Per lo studio vi consiglio l’uso di un programma SRS come Anki che vi permette di creare “mazzi di carte”, flashcard, “virtuali” e studiarle con la giusta, studiata tempistica per ricordarle al meglio (il programma decide quando riproporvi vecchie carte e quando proporvene di nuove. Non siete nemmeno obbligati a crearvi un mazzo: potete scaricare quelli creati da me, con Anki o da questa pagina.
In tagaini jisho è integrato un programma simile (un po’ meno evoluto… non potete scaricarvi alcun mazzo già pronto, ma vale la pena dargli un’occhiata).

151 thoughts on “Kanji del 1° anno (80字)

  1. Ciao! Vorrei iniziare ad imparare il giapponese da autodidatta, ma non so proprio da dove iniziare! Dai kanji? Mi trovo confusa ad approcciarmi a questa lingua per la prima volta e senza una guida! Che cosa mi consigli di fare?
    Comunque complimenti per il blog, è davvero ben fatto :D (ma ti prego dammi una dritta) ^^’

    Mi piace

    • Comincia dal mio indice. Nelle lezioni ti viene detto quando introdurre l’hiragana ad esempio. Il katakana può venire dopo, con calma, ma comunque lo farei entro la decima lezione.
      Considerala una prova: se riesci con quelli (trovi tante facilitazioni sul sito) hai quel che serve per riuscire a imparare il giapponese, sarà questione di tempo e costanza.
      Dopo la decima lezione puoi usare i link suggeriti sempre nell’indice per passare a nuovi argomenti grammaticali o a un qualsiasi libro che ti presenti un corso in modo classico.

      Buono studio

      Mi piace

  2. Nella parte “commentate per favore” sezione ” voglio sapere se qualcuno mi segue o no ” io lo farò di sicuro è troppo bello e poi un’informazione sò,all’incirca,perchè ARIGATOU e perchè ARIGATOU GOZAIMASU ma ARIGATOU GOZAIMASHITE? Mi viene da pensare che se rispondo ARIGATOU GOZAIMASU o GOZAIMASHITE è uguale o cobino un casino.

    Mi piace

  3. Ho scoperto l’arcano per quello che riguardava il post sul RINGRAZIAMENTO proprio QUI e sono proprio contento,anche perchè mi sono reso conto dell’errore non …..SHITE,ma ……SHITA e anche questo mi ha soddisfatto.

    Mi piace

    • Pensa che stavo proprio per rispondere all’altro commento, però ho pensato di leggere tutti i commenti che avevi scritto.

      Sei nuovo, mi rendo conto, la prossima volta sfrutta questa prima esperienza.
      C’è una barra di ricerca e nel dubbio, quando l’argomento non riguarda direttamente un preciso articolo, si può anche usare la sezione Domande, che si trova nella barra dei menu.

      Mi piace

  4. Ohayou!! ^:^
    Prima d tutto voglio complimentarmi per la bellezza e la completezza (?) del sito!
    E’ ben fatto ed è il migliore sul web <3
    Allora io ho 14 anni e sono una grande appassionata su tutto ciò che riguarda il Giappone. Grazie agli anime e ai manga ho coltivato l'interessa nella lingua giapponese e in meno di due mesi ho memorizzato entrambi hiragana e katakana (grazie al sito nanoda siccome non conoscevo questo) .Ora riconosco senza (troppi) problemi tutti i kana. Ora grazie a queste preziose pagine, mi sto impegnando a memorizzare 10 kanji al giorno, scrivendoli su un quaderno con significato ecc (magari più in là col tempo mi eserciterò nello scriverli bene bene ). Avevo bisogno di un consiglio. Dovrei continuare così e solo dopo approfondire la grammatica o sto sbagliando?
    PS- guardo gli anime subbati o in ita o in eng perchè non mi ritengo all'altezza di capire moltissimo :D
    Spero in una risposta e ancora complimenti :D

    Mi piace

    • Io scenderei a 5 kanji al giorno. Nel frattempo ti serve però iniziare delle lezioni. Puoi cominciare qui sul sito, oppure cercare di comprare “il giapponese a fumetti”, della kappa edizioni, su amazon (trovi il link dall’inidice che trovi in barra, materiale e libri in italiano) o sul sito della kappa edizioni… ma è difficile da reperire. Ah, puoi sempre aspettare che io finisca il mio di libro, ma non ho idea di quando sarà, considerando tutto quel che sto facendo allo stesso tempo ultimamente^^

      Mi piace

    • Perché HA anche significati diversi (e varie pronunce), è un fatto abbastanza normale con i kanji, come per 日 che vuol dire sia “sole” che “giorno”.

      Detto ciò, i termini che dici, sopra e su, non li ho elencati esplicitamente perché per ottenere questi significati, solo il kanji non basta, devi dire “no ue ni”, per dire sopra/su. Ad esempio “sopra il tavolo” = “teburu NO ue NI“.
      Viceversa se dici solo “ue ni”, significa “in alto”, con “ni” = “in” e “ue” = “alto” (quindi posso dire che il senso di 上 è “alto”).

      Non è un male però inserire in qualche modo anche sopra e su, quindi ora vedo di modificare l’articolo, riportando l’intera espressione.

      Mi piace

  5. ciao ti ho scritto qualche giorno fa ma i dubbi a quanto pare spuntano come funghi T.T

    Ciò che principalmente mi blocca è questo:
    Ma se i kanji hanno fra loro pronuncie varie, a volte uguali da kanji a kanji, nel senso che magari (sparo a caso) HO è la pronuncia di due o più kanji diversi. Nel parlato, o anche nello scrivere, come fanno a non confondersi, a sapere che cosa significa una certa cosa invece di un’altra? E se per esempio uno si mettesse a scrivere in kana come fa uno a sapere che cosa c’è scritto? Magari tu dici dal contesto ma mi è un po’ difficile da capire… E poi ci sono kanji che possono significare la stessa cosa… Come si fa a capire quale è giusto usare?
    Scusami tanto in anticipo ><"

    Mi piace

    • Nel parlato, o anche nello scrivere, come fanno a non confondersi, a sapere che cosa significa una certa cosa invece di un’altra?
      Dal contesto. Kami significa, capelli, divinità, carta, ecc ma confonderseli non é proprio possibile.
      Le pronunce di origine cinese sono spesso più brevi e più kanji ne hanno una uguale (es. 4 kanji si leggono “kami”, pronuncia di origine giapponese, ma ca. 70 si leggono SHOU, che é una pronuncia di origine cinese), tuttavia di norma un kanji con pronuncia di origine cinese non si trova da solo, ma con altri kanji a formare parole.
      Es. Kami, divinità, ha anche la pronuncia di origine cinese SHIN, che non trovi come parola a sé, ma la trovi per esempio in SHINSEI, cioè “sacro”.

      E se per esempio uno si mettesse a scrivere in kana come fa uno a sapere che cosa c’è scritto?
      Ecco perché i kanji sono un aiuto e non possono essere eliminati: di recente ho scritto un articolo su questo.

      E poi ci sono kanji che possono significare la stessa cosa… Come si fa a capire quale è giusto usare?
      Si asomigliano solo, come, non so, i verbi italiani “attaccare” e “appiccicare”

      Mi piace

      • grazie davvero. Scusami ma ancora nn ho avuto tempo di leggere tutti gli articoli, sai com’è, il tempo non è mai abbastanza… Ma appena trovo un giorno libero ti prometto che cercherò di mettermi avanti u.u
        Grazie per la pazienza, la disponibilità e la risposta rapidissima xD

        Mi piace

  6. Ciao Riccardo, a volte ho difficoltà a memorizzare tutte le pronunce perché non so esattamente a quali significati corrispondono. Forse con qualche indicazione in più il compito sarebbe facilitato…. per esempio: 下 = “shita, (moto), sa.garu/geru, o.riru; ecc. ecc.”, ma esattamente cosa vogliono dire dire shita e moto? E che differenza c’è fra sa.garu e sa.geru? Ecc.
    Io ho memorizzato tutto come una filastrocca, shitamotosagarusageruoriru, ma ho l’impressione che non mi serva a molto….

    Mi piace

    • Dimenticavo… i significati che trovi sono normalmente espressi in ordine e gli apici, 1/2, indicano i verbi jidoushi e tadoushi (intransitivo e transitivo), sempre in questo ordine (prima l’intransitivo, sia in giapponese che in italiano).

      Mi piace

    • Ri-dimenticavo… quella degli apici 1/2 è una convenzione che ho iniziato a usare più avanti, per ora basati sull’ordine delle pronunce = ordine significati
      Poniamo tu abbia 3 pronunce A, B e C. I significati saranno scritti così:
      – x, y, z
      Ciò significa che i significati non sono troppo diversi tra loro e che si applicano a tutte le pronunce
      Oppure avrai
      – x, y; z; w
      In questo caso hai due possibilità:
      x e y valgono per la pronuncia A, z per B e w per C
      Oppure significa che x e y sono simili (come suolo e terra, ad esempio), mentre se li confronti con z e w vedi che non c’entrano nulla, come yen c’entra poco o nulla con i significati cerchio, circolare.

      Lo so, poteva essere meglio di cosi ma considera che si tratta dell’unica lista in italiano di kanji, fatta “a mano” (senza usare database in inglese e traduttori automatici), pensata come traduzione diretta dal giapponese (quel che c’è in italiano è una traduzione dall’inglese) e così dettagliata

      Mi piace

      • Grazie mille, questa della virgola o punto e virgola non l’avevo notata, molto utile.
        Come sai all’inizio è dura, e la mia non era una critica al tuo lavoro ma forse una mia frustrazione di fronte a una lingua che sembra più complessa di quanto possa sopportare la mia memoria. Ma ce la farò. :)

        Mi piace

  7. Holà. Volevo chiederti una delucidazione riguardo le varianti. Prendiamo ad esempio I’ideogramma originale di albero 木, spesso e volentieri come radicale compare nella forma leggermente di profilo es. 植 (pianta). E’ considerato un grave errore scambiare le forme? nel senso, se avessi usato la forma originale nell’ideogramma 植 mi avrebbero dato dell’analfabeta? … ci sono dei casi in cui la variante non c’entra niente con l’originale (acqua 水 氵) ma nel caso di albero la differenza è veramente minima…

    Mi piace

Fatti sentire! (ノ ° Д°)ノ

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...