Probabilmente l’avrete trovato anche come “Soranin”… ehm, se mai avete incrociato questo film da qualche parte… Comunque, vi propongo una doppia versione. Il primo video è cantato da Aoi Miyazaki, la brava attrice protagonista del film in questione… Dentro la traccia però è presente un dialogo del film (e per certi versi ha il sapore dello spoiler, per cui decidete voi se vederlo o no).

…il secondo video, invece, è eseguito dal famoso gruppo Asian Kung-fu Generation!

Ah, l’ho già detto “Buon Anno!” ? Sì? Be’, ancora “Buon anno!” (^_^)/°”

9 thoughts on “JPop ♥ Aoi Miyazaki/AKG ☆ Solanin

  1. >>Non ne dubitavo, apposta ho messo due versioni, per tutti i gusti ^__^
    Graziee *__*
    ps: scusami, non l’ho fatto apposta… non c’ho pensato completamente! 🙁 E’ che mi viene spontaneo XD
    pps: ma mi chiedevo(così x curiosità, non per mettere fretta eh :D) più o meno, quando escono le traduzioni che avevamo richiesto io e Diego? *___*

  2. Ho iniziato a vederle giusto un paio di giorni fa (fukai mori è già fatta, l’altra devo iniziarla), presumibilmente escono in coda a quelle gà programmate, quindi in un giorno pari verso metà gennaio…

  3. Per controbbattere la risposta di Luisa, io preferisco la prima, mi sembra addirittura più movimentata della seconda.
    Una cosa non ho però capito: perchè è così sudata la cantante, e perchè piange alla fine, questo pezzo è parte del film o no? Sinceramente non mi è chiaro.

    1. >>Per controbbattere la risposta di Luisa, io preferisco la prima
      ahahaha XD
      Ma comunque, per caso è tratto da un manga questo film?
      E qualcuno, onegai, mi può trovare il link per vederlo? T_T non lo trovo, e mi sono incuriosita! Così mi alleno con la pronuncia e a sentire le espression XDD

      1. Sì, è tratto da un manga… il film non l’ho visto, quindi non ho idea di dove potresti comprarlo
        p.s. sono andato a rivedere… fukai mori è la canzone del 14gennaio, il 20 esce l’opening di isekai sekishi che voleva Diego^^

  4. Sì, sì, è parte del film …è la parte finale, per questo la scena rappresenta un po’ un climax, il culmine della fatica e della tensione di tutto il film (da qui “registicamente” si spiegano le tue osservazioni direi^^)

Rispondi a diegosauro Annulla risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.