Zashiki warashi

E5BAA7E695B7E7ABA5E5AD90Lo 座敷童子 zashiki warashi è uno degli spiriti tutelari della casa e si crede che il suo aspetto sia simile a quello di un bambino o di una bambina dai 3 ai 12 anni di età.
Il nome zashiki warashi, da zashiki (stanza in stile giapponese, in genere con tatami, al centro della casa, un po’ come il nostro salotto) e warashi (bambino), è un nome originario di 岩手県 Iwateken, la prefettura di Iwate, ma di leggende simili se ne possono trovare in tutto il Giappone.

Si dice che la presenza in casa di uno zashiki warashi porti prosperità alla famiglia, ma sfortunatamente, se decidessero di abbandonare l’abitazione gli occupanti verrebbero colpiti dalla sventura. Oppure un’eventuale disgrazia potrebbe essere, viceversa, dovuta all’allontanamento dello zashiki warashi: si suol dire che le case dove ha risieduto uno zashiki warashi sono le preferite dal 貧乏神 binbou-gami, ossia il kami (divinità) della povertà (e per contro, che le case dove in passato ha risieduto un binbougami sono destinate a prosperare).

Come evitare che lo zashiki warashi si allontani?
La leggenda vuole che la sua presenza vada notata, apprezzata e lo spirito va accudito come fosse un bambino, ma facendo attenzione perché è sempre in agguato il pericolo di un 逆効果 gyaku-kouka (effetto contrario): si dice che spesso un eccesso di attenzioni non farà altro che irritarlo e lo spingerà ad abbandonare la famiglia.

Viene quindi logica la domanda di come sia possibile accorgersi della presenza di uno zashiki warashi nella nostra casa. Una delle indicazioni di maggior utilità viene proprio dalla natura giocosa e infantile dello spirito in questione, sempre pronto a giocare qualche scherzo come spostare le persone dal letto o togliergli il cuscino.

Esistono varie tipologie di zashiki warashi. C’è chi protegge, chi porta sventura, chi avvisa di disastri imminenti, chi porta la menzogna nella casa e chi provoca strani e sinistri rumori… insomma, di tutto e di più, ma mi piace ricordare i seguenti:

  • チョウピラコ Choupirako, vivono in una stanza nel cuore della casa (奥座敷 okuzashiki), si dice siano bianchi e bellissimi.
  • ノタバリコ Notabariko o ウソツキコ Usotsukiko (NdR usotsuki = bugiardo, ma anche “(dis)seminare bugie”) sono invece meno piacevoli da avere in casa, dando sensazioni di disagio, o vedendoli strisciare fuori dai pavimenti sporchi e sbattere dei mortai sul pavimento. Questo tipo di zashiki warashi è considerato legato al 間引き mabiki, la macabra usanza di seppellire i bambini non voluti sotto un pavimento di casa, in una 土間 doma (come suggeriscono i kanji, una stanza 間 con il pavimento in terra 土, quindi ben diversa da una stanza con il pavimento in tatami) nel tentativo di ridurre le bocche da sfamare (口減らし kuchiberashi). Ecco perché poi la “possessione” ha luogo proprio nella stanza “doma”, diversamente da quanto accade per il choupirako
  • クラワラシ kurawarashi (meglio noto come Kurabokko), che vedremo in un articolo a lui dedicato.

A vedere gli zashiki warashi sono solitamente solo i bambini o chi è puro di cuore come loro, fatto raro negli adulti.

In questo aspetto ricordano molto le fate occidentali, anche queste infatti sono visibili solo a chi ha un cuore puro, mentre per la funzione svolta li si potrebbe paragonare al Domovoi che salvo per la sua immagine canonica, quella di un omino anziano piccolo e peloso, ricorda molto lo spirito giapponese, essendo anche lui dispettoso, sopratutto quando si ritiene offeso.

Nella cultura popolare giapponese le rappresentazioni degli zashiki warashi sono davvero innumerevoli e estremamente diverse tra loro… questo a riprova di quanto sia o sia stato presente nell’immaginario collettivo.

Vi lascio con una piccola gallery!

Un pensiero su “Zashiki warashi

この記事へのコメントをどうぞ! ヾ(。>﹏<。)ノ゙✧*。

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...