La nuova edizione della Grammatica giapponese

grammatica giapponese hoepli vecchia nuova edizione

Ricordate la famosa grammatica giapponese, meglio nota come “quella rossa dell’Hoepli”, di cui abbiamo trattato tra i vari articoli dedicati a materiali e libri in italiano per lo studio del giapponese?

Sì, esatto, questa…

grammatica giapponese hoepli vecchia edizioneGrammatica giapponese, di Mastrangelo, Saito e Ozawa, edita da Hoepli. Costa circa 29€ ed i codici isbn (qualunque diate al commerciante, non sbagliate) sono:
❖ ISBN-10: 8820336162 e ISBN-13: 9788820336165

Anche se non ha proprio tutto quel che serve, è la più completa in circolazione e copre almeno 3-4 anni di corso universitario.

Comunque ne ho scritto un commento approfondito nel secondo articolo sui libri per studiare giapponese.

Ad ogni modo, il punto è che…

Ne è appena uscita una nuova edizione!

Niente più kanji 和 wa (1. armonia, 2. Giappone) in copertina, cambiata per l’occasione da rossa a blu chiaro. La dicitura è ora molto più esplicita: 日本語文法 nihongo-bunpou, cioè “Grammatica giapponese”. Decisamente più chiaro.

grammatica giapponese hoepli nuova edizione

Grammatica giapponese, seconda edizione, di Mastrangelo, Saito e Ozawa, Hoepli. Costa circa 29€. Se la prendete tramite il link ad Amazon, aiuterete il sito perché Amazon ci girerà parte del ricavato. Se volete prenderla altrove, possono esservi utili i codici isbn sono per trovarla più in fretta:

❖ ISBN-10: 8820367270 e ISBN-13: 978-8820367275

Io stesso penso di prenderla anche se ho già la precedente versione (molto consumata ormai XD), ma devo prima sfogliarla per vedere quanto è cambiata.

Se non avete ancora una grammatica di giapponese da consultare alla bisogna… forse è il momento di rimediare se volete studiare seriamente il giapponese. Certo, se conoscete abbastanza bene l’inglese, vi si apre un intero mondo di possibilità davanti, ma se preferite l’italiano questo è l’unico testo sufficientemente completo.

Come sempre, buono studio! ^__^

22 pensieri su “La nuova edizione della Grammatica giapponese

  1. A me la prima edizione mi pare già buona, se poi effettivamente l’hanno sistemata meglio ancora e hanno aggiunto qualche frase di esempio in più… non sarebbe male farci un pensierino. Aspetto che qualcuno di voi novizi faccia il primo passo e ci dica cosa ne pensa, per il momento mi tengo stretto la mia edizione rossa!

    Mi piace

  2. Io sto seguendo un corso elementary qui a Lodi con l’associazione Asianstudiesgroup
    E’ un bel corso con cui ho imparato tanto. Anche se è un infinitesimo dello studio del giapponese.
    Ci dotano di un loro testo di grammatica, volevo quindi cercare un libro che mi supportasse nello studio.
    Non so se questo testo di grammatica faccia al mio caso.
    Forse servirebbe un libro di esercizi e vocaboli.
    Purtroppo con una bimba piccola il tempo e le forze sono pochi.

    Mi sai consigliare un testo per le mie esigenze?

    Mi piace

      • Prima che iniziassi il corso di giapponese di cui sopra, acquistai tutti i volumi de “Il giapponese a fumetti” ma subito mi accorsi che non seguiva un metodo che mi soddisfacesse.
        Dopo poco trovai il corso con insegnante vicino a casa e lasciai indietro i volumi acquistati.
        In effetti non li ho più presi in considerazione.
        Forse non conosco la differenza tra corso e grammatica.
        Mi consigli di riprovare a sfogliarli? Ormai hiragana e katakana li mastico bene (tranne il katakana che è notoriamente più ostico) e ho un piccolo vocabolario mentale.

        Grazie per il suggerimento.

        Andrea

        Mi piace

        • Attenzione… la differenza tra corso e grammatica è enorme. Il corso lo prendi a pagina uno e prosegui fino alla fine, imparando la lingua. Una grammatica la consulti perché è divisa per argomenti grammaticali (p.e. sostantivi, aggettivi, avverbi, verbi ecc. frasi causali, frasi finali, ecc.) e in ciascun argomento trovi probabilmente anche cose che non hai ancora studiato man mano che vai avanti a leggere un dato capitolo.

          Su il giapponese a fumetti
          il mio giudizio nel post su il giapponese a fumetti si trova al primo punto dei contro: ” Sebbene sia più discorsivo di altri testi, pronto a spiegare invece che lasciare intuire vari concetti, è poco “bilanciato”. Nei capitoli iniziali è per certi versi molto lento, poi inizia di colpo con una serie di concetti che sarebbe bene affrontare con calma e separatamente. Nonostante ciò in queste parti non è troppo diverso da altri testi e nel complesso continuo a credere sia migliore degli altri corsi.”

          Se vuoi un corso più tradizionale e ti va bene l’inglese, puoi provare con Genki o con Basic Japanese di Eriko Sato, ma la probabilità di annoiarsi aumenta. Un altro corso basato sui fumetti, ma meglio bilanciato e più interessante, è Japanese the manga way, …il suo limite è che è breve rispetto a tanti altri.

          Mi piace

        • Spero di star rispondendo al post corretto ovvero la risposta di kazeatari su differenza tra corso e grammatica.

          Dal tuo post credo di poter affermare che il libro in dotazione al corso di giapponese che seguo è un libro di corso e non una grammatica. Gli argomenti sono in ordine da pagina 1 a pagina… infinito ed impariamo (spero) la lingua.
          Potessi ti manderei la scansione di qualche pagina del libro per fartelo vedere.

          Quello che mi mancherebbe è la grammatica quindi.

          Grazie per la tua pazienza nei miei confronti.

          Mi piace

    • Sempre come testo da consultare, la grammatica in tre volume di Makino e Tsutsui è la più completa, molto chiara nell’esposizione. Costruita come una sorta di vocabolario (di grammatica), quindi di facile consultazione… P.e. se cerchi “tame ni”, ti basta andare alla lettera T e lo trovi.

      Invece un libro che è sia un corso che un testo di grammatica, ed è fatto davvero bene, è Japanese Stage-Step Complete Course Bundle: Japanese Stage-Step Course: Grammar Textbook: Grammar-Reference di Wako Tawa.

      Mi piace

        • Scusate se, come spesso faccio, m’intrometto ma ho due domande:

          1) Ho dato un’occhiata all’estratto su Amazon ma, come sempre, finisce prima delle parti interessanti. Anche se devo dire che a differenza di altri testi che ho sbirciato, già dai soliti おはよう, ecc. ti spiega anche il vero significato e non te le butta solo lì (come fa “Il giapponese a fumetti” tanto per dirne uno), quindi lodevole secondo me. Immagino che lezioni sulle particelle, etc. siano altrettanto “complete/semplici”… per capirci ce l’hai o l’hai visto e quindi puoi consigliarlo in toto immagino! ^_^ Infine consiglieresti pure workbook e CD vari, come aggiunta al corso stesso? (Vale sempre la regola che se lo dovessi comprare dal link di SdG mi vorresti più bene? :P)

          2) Domanda “personale” e senza, ovvi, secondi fini. Ma alla fine te qua hai pure un corso tuo, a cui ho iniziato a dare un’occhiata (ho preferito oltre ai kana anche fare i primi 80 kanji, come sai, per avere una base anche su quelli e magari qualche vocabolo in più) quindi a che pro cercare un corso esterno? Per avere qualcosa di cartaceo su cui prendere note o poter studiare in bus/treno/lontano da internet (o ripassare qualcosa 5 minuti prima del JLPT? LOL)? Io studio da portatile, in pausa pranzo sul lavoro o da casa comunque su PC quindi se, come mi vien naturale pensare, il tuo corso non abbia niente da invidiare agli altri perché dovrei cercare un altro testo? Se aggiungi poi, se ricordi il pdf sull’hiragana che t’ho condiviso a suo tempo, che se mi servisse mettere roba su carta, o mettermi una lezione a parole mio, potrei tranquillamente farlo, un libro di testo è assolutamente necessario? (Escludo, per ovvi motivi, dal contesto eventuali workbook e CD che sono un “in più” al corso stesso con n esercizi ed audio!!!)

          Grazie come sempre della risposta e del tempo! 🙂

          Mi piace

  3. 1) Sì ce l’ho. Lo consiglio e consiglio anche gli accessori (a parte il volume sulla scrittura che se ne può pure fare a meno). Sì vale la storia dei link sponsorizzati amazon. Trovi tutto in questo mio commento:
    https://studiaregiapponese.com/2011/11/10/testi-ita/comment-page-2/#comment-6895

    2) Non sono per gli assoluti, ma senza un insegnante, sì, è necessario. Il corso qui sul sito è parziale e non è pensato come materiale didattico, come fosse un libro, ma per essere fruito, ogni volta, come articolo a sé stante. Quando uscirà il mio libro, se ne riparlerà, ma per ora ci si deve accontentare di quel che c’è in giro^^

    Liked by 1 persona

    • 1) Perfetto grazie. Sì beh onestamente nemmeno l’ho visto quello, ma sulla scrittura sai la mia idea, mi piace e la faccio ma non è il punto focale di tutto! Permettimi una domanda però, visto che non ho idea di come funzioni il “referral” verso Amazon. In quel post ci son praticamente tutti i link verso Amazon, ma uno deve usarli uno per uno o basta uno e poi considera tutto come “il tizio che arriva da SdG”? Scusa per lo stress ma se posso aiutare ben venga, anzi dovrò fare un salto su paypal con tutto quello che ti stresso! 😛

      2) Ok grazie. Soprattutto per l’onestà! Che non è da tutti, ma è un motivo per cui mi piace particolarmente, sia il tuo blog/sito/etc., che te! ^_^
      Hehe vero! Vorrei chiederti a che punto sei, ma sapendo che sicuramente hai n altre cose da fare mi sentirei un po’ come Stewie quando prende in giro Brian con il suo romanzo! 😀 (Family Guy per chi se lo chiedesse vedi mai :P)

      Mi piace

      • 1) Francamente non so come funzioni, ma quasi sicuramente devi andare per singolo link, ricliccando da qui ogni volta.
        Grazie della donazione! Il sogno dell’hosting privato si avvicina ^__^
        2) La scadenza che ci siamo dati è a 6 mesi, ma siccome stiamo realizzando due libri e un videocorso in contemporanea, non so se faremo ritardo, ma temo di sì… vedremo (e speriamo^^)

        Mi piace

        • Passavo di qui per cercare qualche aggiornamento sul tuo libro e leggo che saranno ben due e con tanto di videocorso! Sono molto curiosa adesso e anche tanto impaziente di vedere il risultato finale.
          Sono esattamente come un bambino a cui è stato promesso un bel regalo XD

          Liked by 1 persona

  4. A me hanno detto che tra la prima edizione e la seconda non cambia moltissimo. Qualche esempio in meno, qualche esempio in più; Il secondo capitolo è stato spostato al primo e il primo al secondo; Per il resto è tutto uguale. O almeno io così so, sempre da ciò che mi hanno spiegato, ma credo che non acquisterò la seconda edizione, d’altronde la prima l’ho acquistata meno di 1 anno fa, quando io non mi sarei mai aspettato potesse uscire mai una seconda edizione.

    Mi piace

この記事へのコメントをどうぞ! ヾ(。>﹏<。)ノ゙✧*。

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...