Video – Non il solito Giappone: Okinawa

Okinawa è l’isola maggiore di un arcipelago di isole (anzi, una serie di arcipelaghi), entro un arcipelago più grande, quello del Giappone, ovviamente. Si trova a qualcosa come 3000 Km da Tokyo e ciò significa clima tropicale, spiagge bianche e acqua smeraldina.

È il luogo di nascita del karate, ospita sia un’università internazionale (i.e. dove si parla inglese) tra le migliori al mondo, e fianco a fianco (non letteralmente) alcuni splendidi templi ed un palazzo reale dallo stile di chiara influenza cinese ma al tempo stesso unico, che non ha eguali in Giappone. A parte ciò la sua gente ha una mentalità e una cultura quasi unica. Sono giapponesi e non giapponesi al tempo stesso, come prova un detto bello e unico come quello di nankurunai sa, di cui abbiamo parlato non molto tempo fa.

Eppure, nonostante ci sia ogni motivo per provare interesse, purtroppo Okinawa non è tra le classiche mete turistiche del Giappone, certamente perché non facile da raggiungere, ma anche perché poco conosciuta… o forse addirittura poco apprezzata? °__°!

A ben guardare un volo interno della compagnia ANA da Tokyo ad Okinawa costa appena 75 euro per i turisti, eppure tanti sembrano preferire i grattacieli di Shinjuku e l’incrocio di Shibuya (che lo dirò sempre, meritano solo un grandissimo “chissenefrega”) alla meraviglia che potete vedere nell’immagine di inizio articolo. Perché sia così, per me è un mistero. Forse è la mancanza di conoscenza della lingua a frenarli, e allora è chiaro, dovrebbero seguire un corso di giapponese 😉

Ma poniamo non conoscano Okinawa in sé… e allora è bene parlarne! Se vi ricordate (sinceramente non ci credo neanch’io) molto tempo fa ne avevo parlato, presentando un report di viaggio a Naha, la “capitale” di Okinawa.

Lo stesso hanno pensato (ovvio, è il loro lavoro) gli uomini e le donne dell’ente di promozione turistica di Okinawa, che ha prodotto una serie di video, che sono anche delle storie… Hanno invitato degli stranieri a venire a vivere Okinawa, registrando il tutto. Un nuovo modo di mostrare un luogo, attraverso le persone che vi vivono e le esperienze che si possono fare entrando in contatto con loro e il loro ambiente. Quindi senza ulteriori indugi, ecco a voi le tre storie in questione

Una bellezza naturale

Un diverso modo di fare fitness

Una connessione (più) umana

Per chi volesse dare un’occhiata, l’ente in questione, Be.Okinawa, ha preparato un sito ad hoc, molto bello, per questa campagna.

Un pensiero su “Video – Non il solito Giappone: Okinawa

この記事へのコメントをどうぞ! ヾ(。>﹏<。)ノ゙✧*。

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...