日本語学校 2 – Le migliori scuole di Giapponese in Giappone

nihongo gakkouQualche giorno fa ho parlato delle Nihongo gakkou, le scuole di Giapponese in Giappone. Non mi è piaciuto non aver potuto dare a Giulia una risposta precisa su quali siano le migliori scuole di giapponese in Giappone, così ho deciso di fare delle ricerche.

Ora, come potete immaginare non esistono siti in Italiano che si occupino di valutare le scuole di giapponese in modo serio… Così io ho cercato qualcosa in inglese e nel contempo ho chiesto a mia moglie di cercare in cinese (per i cinesi imparare il giapponese in Giappone per poi restare a studiare e/o lavorare in Giappone non ha nulla a che fare con il salto nel buio che è per noi occidentali, è un modo come un altro di proseguire i propri studi o migliorare il proprio curriculum).

Cosa abbiamo dunque scoperto in alcune ore di intense ricerche?

Continue reading 日本語学校 2 – Le migliori scuole di Giapponese in Giappone

日本語学校 – Scuole di Giapponese in Giappone

Da una domanda di Giulia

mi sto per laureare in Lingue Europee ed Orientali, mi sapresti consigliare un buon college in Giappone che non sia necessariamente a Tokyō (ma nemmeno in una città ghetto ahah) e che non costi una barca di soldi? Vorrei partire dopo la laurea (triennale) ad Aprile 2015, e stare 3 mesi, per conseguire un certificato JLPT. Ho guardato in giro e mi sono imbattuta nella ARC Academy, che ne pensi tu? Mi sapresti dare qualche informazione in più relativa ad altri organizzatori di queste “vacanze studio”?

Allora, “college” equivale alla nostra università, o meglio alla laurea triennale. In Giappone si parla di 大学 daigaku ed equivale appunto al college (un po’ particolare a dire il vero) o all’undergraduate course di una University americana. Per completezza aggiungo che andare a una “Graduate school” (di una University americana) o ad una 大学院 daigakuin giapponese significa frequentare una magistrale.

Ciò a cui ti riferisci è invece una 日本語学校 nihongo gakkou, o almeno immagino poiché citi l’Arc Academy (che era poi la mia scuola mentre ero in Giappone),

Non mi sento di raccomandartela, ma il problema non è la scuola… e nemmeno tu, per carità! Il fatto è che, credo, si tenda a fraintendere il vero scopo di queste scuole; ma andiamo con ordine.

Continue reading 日本語学校 – Scuole di Giapponese in Giappone

Borse di studio per studiare in Giappone (e JET)

Ambasciata_giapponese_headerSono aperti i bandi per partecipare all’assegnazione di borse di studio da parte del Ministero dell’Istruzione giapponese (riservate ai cittadini italiani) e i bandi per il JET.
Per questo secondo punto vi rimando rapidamente qui dato che è di scarsa importanza (sempre 1 solo posto con altissimi requisiti, per appena un anno).

Per le borse annuali (per laureandi) la prima scadenza è a breve (28 febbraio), per le biennali (per laureati, di triennale o magistrale, e artisti) che presentino un “progetto di ricerca” (in Giappone questo progetto si presenta non solo per i Ph.D. (博士 hakushi), ma anche per la 大学院 daigakuin, che sarebbe circa l’equivalente della nostra magistrale).

Di seguito trovate tutte le informazioni e il link al sito.

Continue reading Borse di studio per studiare in Giappone (e JET)

Studiare in Giappone (parte 3)

Benkyou ganbarou!

Ben ritrovati a tutti. Dopo aver visto con quale atteggiamento è opportuno approcciare un’esperienza di studio in Giappone e dopo aver fatto il necessario per arrivare in Giappone……siamo pronti per darci dentro con lo studio!

Continue reading Studiare in Giappone (parte 3)

Studiare in Giappone (parte 2)

Cosa è necessario per studiare in Giappone

Dopo aver introdotto che cosa voglia dire studiare in Giappone, passiamo alla pratica. Chi ha intenzione di studiare in Giappone deve seguire alcuni passi. Diamo per scontato che abbiate tutti fatto quell’esame di coscienza di cui ho parlato nella Parte 1 e siate ancora intenzionati a partire… bene, ciò significa che avete tutti la motivazione e l’atteggiamento giusto per andare in Giappone e studiare giapponese con la grinta necessaria, quindi direi che possiamo cominciare…

  1. Scuola
    → Dove è meglio andare a studiare? – Cosa cercare in una scuola?
  2. Visto
    → Che cos’è un visto? – Come si ottiene un visto da studente?
  3. Denaro
    → L’alloggio
  4. Conclusioni
    → Una nota di metodo

Studiare in Giappone (parte 1)

Benvenuti in Giappone
Il Giappone che non ti aspetti, raccontato da Karu

+++

Salve a tutti. Chiamatemi pure Karu. Mi trovo a Osaka dove studio e ho anche iniziato a lavorare. Cercherò quindi di raccontarvi, da oggi in poi, come meglio posso, questi due aspetti del Giappone, visti “dall’interno”. Lo studio della lingua giapponese è il motivo principale che mi ha portato qui, pertanto penso sia giusto iniziare con questo argomento.

  1. Studiare, lavorare, vivere in Giappone: Premesse
  2. I luoghi comuni, i motivi per partire e i motivi per restare
  3. Studenti più o meno studiosi
  4. Che cos’è che non va nel “sistema” e nel rapporto studenti-scuole?
  5. Problemi con le scuole di Giapponese
  6. In conclusione: l’atteggiamento giusto

Essendo questo un blog dedicato principalmente al beneamato 日本語 (nihongo) mi rivolgo a coloro che hanno in mente di recarsi in Giappone per studiare o perfezionare la lingua: se state pensando ad un viaggio-studio per un periodo più o meno lungo, questo articolo potrebbe tornarvi molto utile (come, spero, altri che scriverò).
Questo però lo avrete capito già dal titolo, mentre quel che val la pena di sottolineare a questo punto è che se state pensando di studiare in Giappone, non dovete smettere di pensarci. È possibile e vale la pena… se fatto col giusto atteggiamento.

È scontato dire che ciò che leggerete è solo la mia visione delle cose: non troverete qui nessun Oracolo di Delfi o Vangelo secondo Marco. Comunque sia, io cercherò di farvi un ritratto il più possibile fedele della realtà lasciando le mie considerazioni a margine. Se vi dovessi sembrare pessimista o troppo duro, tenete presente che questo mio modo di esprimermi potrebbe essere quello giusto per spingervi a prendere le dovute “precauzioni” nell’affrontare il vostro viaggio: perché in fondo per evitare delusioni, così come per ottenere il massimo possibile, basta essere preparati.