Kanji divisi per anno scolastico

Se non siete certi di cosa siano i kanji (e i kana, ovvero hiragana e katakana), forse è il caso che leggiate il post dal titolo Introduzione alla scrittura giapponese.

Prima di venire al sodo, vi avverto che nell’indice c’è una sezione dedicata solo ai post che parlano di kanji. Se volete leggere qualcosa sui kanji, dalle cose più pratiche come la distinzione tra le pronunce (on’yomi, kun’yomi), a cose affascinanti (ma meno pratiche) come l’etimologia, fino alle semplici curiosità (come i confronti con il cinese)… quella è la sezione che fa per voi! ^__^

Il mio personale consiglio è di studiare i kanji usando Anki. Per sapere cos’è e trovare i necessari “mazzi di carte” (flashcards) già pronti andate a questa pagina.

Considerate poi che sia la lista ufficiale dei jouyou kanji (redatta dal 文部省 “Monbushou”, il ministero dell’istruzione giapponese) sia l’esame del JLPT prevedono lo studio di un elenco di (116) vocaboli in cui i kanji compaiono con pronuncia irregolare.
Ho copiato questa lista e ho aggiunto i significati (e qualche nota), la trovate a questo indirizzo.

Kanji in ordine di anno scolastico (kanji per school grade)

Di seguito trovate elencati anche i kanji in ordine di anno scolastico (giapponese, ovvio^^). Il progetto vuole includere tutti i jōyō kanji (常用漢字), o meglio i 2136 kanji post-riforma 2010, i kaitei-jouyou kanji (改定常用漢字). Per cominciare però partiamo con i kyouiku kanji (教育漢字), cioè i 1006 kanji che si imparano nei 6 anni di elementari giapponesi (tra i 6 e i 12 anni)… per quel che riguarda gli altri 1130… chi vivrà vedrà^^

  1. Kanji del primo anno (80字 – kanji da 1 a 80)
  2. Kanji del secondo anno (160字 – kanji da 81 a 240)
  3. Kanji del terzo anno (200字 – kanji da 241 a 440)
  4. Kanji del quarto anno (200字 – kanji da 441 a 640)
  5. Kanji del quinto anno (185字 – kanji da 641 a 825)
  6. Kanji del sesto anno (181字 – kanji da 826 a 1006) 

TUTTI I 1006 KYOUIKU KANJI (in ordine di frequenza!)
NB! Le pagine dei singoli anni sono più ricche e di facile consultazione (confrontatele!)

Chi volesse conoscere solo i 196 nuovi kanji (anche detti shin-jouyou), li trova qui sul sito in questa pagina, con pronunce e parole d’esempio per ciascuna pronuncia (NB è tutto preso dalla lista ufficiale del ministero giapponese dell’istruzione).
Attenzione che alla fine ho aggiunto anche un elenco di kanji che erano già dei jouyou kanji, ma hanno guadagnato delle nuove pronunce ufficiali. Per le traduzioni (finché non le aggiungerò) vi consiglio Firefox e l’estensione “rikaichan” (oppure questa lista su wikipedia (in inglese), ai numeri compresi tra il 1946 e il 2141).

11 pensieri su “Kanji divisi per anno scolastico

  1. Seeera! mi sono letto tutti i sei anni di Kanji scolastici( nelle sue traduzioni italiane) ed ho trovato qualche errrore di digitazione, vuoi che te li comunichi? se sì, dove?
    sono un rompi, ma mi fa piacere dare una mano alla tua precisione.
    Due cose, uno è : stampando gli elenchi dei kanji del 3°, 4°, 5° anno, ho due parole che escono attaccate:”conesempi di calligrafia” ma vengono regolarmente visualizzate staccate sul file che visiono sul computer, è stranissimo.
    due: le varie abbreviazioni che tu usi nei post “cfr, ie, v.i.,v.t. ecc c’è un luogo dove andare a leggerle per esteso, dato che alcune non sono sicuro di capirle?
    Devo poi chiedere chiarimenti sui kanji che mi hai indicato, lo faccio qui o sulla chat?

    Mi piace

  2. Commenta nelle rispettive pagine, così leggo lì e cambio direttamente.
    L’elenco abbreviazioni (salvo i simboli che sono riportati a fine pagina nelle note) non esiste perché non sono inventate da me, mi rifaccio più che altro ai vocabolari.
    Comunque qui è un buon posto dove elencarle, chiedi pure qui le altre che mancano, intanto…
    cfr, = confronta
    vd = vedi
    es. = esempio/esempi
    p.e. = per esempio
    nb/NB = Nota Bene
    gen = generalmente / in gen = in genere (non sono certo ma forse ho scritto anche cose tipo “in senso gen.” allora sarebbe “in senso generico”).
    rif. = riferito (a)… a dire che quel vocabolo è usato solo (o in genere) in riferimento a quel che segue. Forse ho scritto anche “(in) riferim.” che ovviamente sarà “riferimento”.
    i.e, = ita est = cioè/sarebbe a dire
    v.i. = verbo intransitivo
    v.t = verbo transitivo
    pref. = prefisso
    suf/suff = suffisso
    exp/expr/esp/espr = espressione (cioè una “espressione tipica”)
    signif. = significato/i
    pron. = pronuncia/ce
    qc.sa / ql.co = qualcosa
    qc.uno / ql.uno = qualcuno
    sogg. = soggetto
    sost. = sostantivo
    c.ogg. = complemento oggetto
    compl. = complemento
    (per) est. = per estensione

    Credo siano tutte qui^^

    Mi piace

    • Sono 2136 in tutto, come scritto nell’articolo. 1006 alle elementari, quindi ne restano 1130 per le medie e le superiori…
      In realtà poi ci sono un 800 jinmeiyou kanji, cioè kanji usati per i nomi propri, ma questi a noi interessano molto poco.

      Mi piace

  3. Ciao!
    Ho iniziato a studiare giapponese da pochissimo. una domanda: durante lo studio del cinese la prima cosa che ci hanno insegnato è come si scrive un ideogramma (non si copia ma ci sono dei tratti che vanno fatti per primi, poi i tratti dall’alto verso il basso ecc.), è uguale per il giapponese???
    grazie in anticipo x la risposta!

    ps. fantastico sito, già condiviso! 😉

    Mi piace

この記事へのコメントをどうぞ! ヾ(。>﹏<。)ノ゙✧*。

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...