Il peggior podcast della storia (ma in giapponese!)

Mi sono detto: “Mi manca la tecnica, mi manca la spigliatezza, praticamente ho perso in partenza… E allora tanto vale che evito gli effetti speciali e provo a “creare dei contenuti” che abbiano pure dei contenuti (cosa rara!). Da qui le videorecensioni, la prossima è quasi pronta, ma anche il “podcast” di oggi. Read More

Due parole sul terribile のです no desu (1)

Oggi ho deciso di parlarvi del のです no desu (spesso んです ndesu), prendendo spunto da un post di romishpi su Nihongo no Kuni (il sito in cui tutti gli utenti di studiaregiapponese.com possono liberamente domandare o postare quel che vogliono sul giapponese e il Giappone). Mi lamento spesso, lo so, della qualità dei libri di… Read More

Espressioni – Mai dire mai

Vi siete mai chiesti come fare a dire la parola “mai” in giapponese? Se sì, vi sarete accorti che non potete, perché i giapponesi sono gente che non si arrende e quindi hanno preso a cuore il famoso modo di dire “Mai dire mai” e lo rispettano alla lettera. Ovviamente scherzo. Prendere per oro colato… Read More

Miti – Davvero “ga” e “ma” sono la stessa cosa? (3)

Siamo all’ultima parte dell’articolo “Davvero ga e ma sono la stessa cosa?”, tutti i miei complimenti a chi è arrivato fin qui senza buttare la spugna… ma prima le mie scuse: negli ultimi giorni sono stato malato e non sono riuscito a scrivere niente, a parte qualche risposta ai sempre numerosi commenti ^__^ Nelle precedenti… Read More

Miti – Davvero “ga” e “ma” sono la stessa cosa? (2)

Sakamoto desu ga, (nani ka?) – Sono Sakamoto, perché?/Che vuole? La volta scorsa abbiamo affrontato il tema del perché il “ma” italiano non si può sempre tradurre in giapponese con la congiunzione “ga”, questa volta passiamo al secondo punto che avevamo preannunciato… 2. Il “ga” che unisce due frasi non equivale sempre a “ma” in… Read More

Miti – Davvero “ga” e “ma” sono la stessa cosa? (1)

“Entro Natale vorrei una ragazza…” – un tipico esempio in cui “ga” non significa “ma” Un altro mito che si incontra parlando con tanti studenti di giapponesi è l’idea che il “ga” usato come congiunzione (non intendo ovviamente quello che indica il soggetto) equivalga alla congiunzione avversativa “ma”. Sì, spesso “ga” = “ma”, però le… Read More