Amore e odio(?) dei giapponesi per i gatti

Chiunque bazzichi siti sul Giappone penserà che i giapponesi adorino i gatti… ma è vero?

Sì, i giapponesi di oggi (i più) amano i gatti. Qualcuno i gatti veri, lo abbiamo visto nell’articolo sui Cat Cafè, o neko kissa, qualcuno forse preferisce la loro “immagine” (ad es. provate a scrivere neko con google ime e vedrete quante immagini, come (ΦωΦ), 🐱 e 🐾 salteranno fuori). Però non è stato sempre così ed è evidente se si guarda qualche espressione sui gatti presente in giapponese.

Ad esempio abbiamo già visto Neko ni koban, un po’ come dire “perle ai porci”, ma esistono anche altre espressioni: neko dorobou (equivalente di gazza ladra), neko kaburi (fingersi innocente), neko nadegoe (si riferisce alla voce in particolare, ma noi parleremmo di “fare la gattamorta”), nekobaba (rubare), neko no te mo karitai (lib.: “essere indaffarato”; tuttavia dicendo (lett.) “accetterei una mano da un gatto”, ricorda come i gatti non siano affidabili e siano sostanzialmente inutili) …Non fraintendetemi, amo i gatti, ma dobbiamo anche essere obiettivi. E poi è quel che lasciano a intendere certe espressioni giapponesi, non il mio parere!^^.

Ad ogni modo… Oggi? Oggi è tutto cambiato! Complici, sicuramente, i video su youtube e il fatto che i gatti sono decisamente più silenziosi, tranquilli e puliti dei cani (e quindi più adatti ai piccoli appartamenti giapponesi), in Giappone quella dei gatti, reali e kawaii, è una vera mania.

Chiusa questa bella premessa possiamo arrivare al tema di oggi: mostrare, con tante belle immagini, fino a dove può arrivare l’amore nipponico per i gatti!

Continue reading Amore e odio(?) dei giapponesi per i gatti

Musica – Neko funjatta

Una famosa canzone per bambini è col tempo, e un anime in particolare (Nyan Koi), diventata uno dei miei “pezzi” preferiti. Signori e signore, neko funjatta… e poi la fantastica versione (molto) ri-arrangiata “neko yonjatta”, dall’anime Nyan Koi XD
Continue reading Musica – Neko funjatta

Stranezze giapponesi (38) – Cat café

nekocafe00

Una stranezza giapponese troppo a lungo rimandata è quella dei neko café o cat café che dir si voglia, cioè dei locali (non esattamente simili ai nostri bar per l’aspetto, come vedrete, ma insomma, è il pensiero che conta!) in cui i clienti possono accarezzare e/o godere della compagnia dei gatti accuditi dallo staff del locale. Ah, dico “troppo a lungo rimandata”, perché ormai vi sarà forse nota, visto che perfino la stampa se ne è accorta (il video che vi propongo oggi è del prestigioso giornale inglese The Guardian).

Continue reading Stranezze giapponesi (38) – Cat café