Cosa fare dopo un corso: il giapponese al livello N4

Il mito più grande sullo studio del giapponese è tutto nella frase “Mi consigliate un libro per imparare il giapponese?”… Che sembra partire dall’idea (voglio sperare non sia così nella maggior parte dei casi) “prendo un libro, lo studio… e so il giapponese”. Purtroppo, non funziona così. Quando si tratta di imparare una lingua, quanto è… Read More

Agemorai (2) – Dare e ricevere un’azione?!

La forma in -te di un verbo può essere seguita dai verbi ageru, kureru o morau e dai corrispettivi super-cortesi, sashiageru, kudasaru, itadaku (e da quello più scortese di ageru: yaru). Invece di dare/ricevere un qualche cosa, l’effetto è quello di dare/ricevere una azione (quella alla forma in -te). Come abbiamo detto nel precedente articolo… Read More

Agemorai (1) – Dare e ricevere

In giapponese esistono 2(!) verbi “dare” ben distinti tra loro, あげる ageru e くれる kureru, spesso difficili da capire per noi italiani. Esiste poi anche il verbo ricevere, もらう morau, che è più simile al corrispettivo verbo italiano, ma anche lui ha le sue particolarità. Per questo quest’argomento è noto anche come あげもらい agemorai, dalla… Read More