Giochi per imparare hiragana e katakana

Per tutti quelli che si vogliono esercitare con i kana ho trovato in rete una gran quantità di giochi online per tutti i gusti, uno più carino dell’altro!

Un gioco in particolare che mi sento di raccomandare… del tutto scorrelato dall’immagine sopra è il famoso videogioco Space Invaders, o meglio di una versione per imparare hiragana e katakana. Ne ho trovati di più seri e di più accattivanti graficamente, ma io ho un certo amore per i giochini retrò, quindi parto da qui.

Cliccate questo link per andare al gioco. Scegliete hiragana o katakana e scegliete il livello di difficoltà, che corrisponde a una determinata “riga” (gyou) dell’hiragana o del katakana… Se scegliete さ verranno valutati i kana seguenti:
あいうえお
かきくけこ
さしすせそ
Spero sia chiaro come funzionano i livelli. Ora vediamo il funzionamento del gioco e poi a seguire tutti gli altri giochi che ho trovato.

Continua a leggere

Esercizi online di Giapponese

Quella di creare degli esercizi è una richiesta che ricevo abbastanza di frequente. Non dico di non averci mai pensato, ma posso dirvi tranquillamente che non avete idea di quanto lavoro sia per le pochissime persone che potrebbero provare a risolverli (ho preparato in passato su mdw degli esercizi e nessuno ha mai risposto^^), senza considerare che ognuno ha bisogno del suo livello di difficoltà… ma soprattutto della correzione e, possibilmente, di una spiegazione. Insomma, in futuro chissà, ma per adesso sarebbe un lavoro eccessivo.

Perché questo post allora? Perché non è che non si possa fare nulla… altri hanno avuto l’idea ben prima di noi. Quindi, ecco esercizi per tutti i gusti e tutti i lvelli!

Continua a leggere

Katakana (ordine dei tratti)

Questa tabella serve da ripasso. Nelle righe tra un’immagine e l’altra c’è la pronuncia in roomaji di ciascun kana, ma è scritta in bianco! Provate prima a indovinare di che kana si tratta, poi selezionate la riga e vi apparirà la risposta! (-_^)
p.s. a questo indirizzo trovate dei pdf per esercitarvi nella scrittura. Sono belli colorati, se preferite però una versione in bianco e nero, c’è questa. La versione più “ricca”, quella che preferisco, è quest’altra!
Vi ricordo infine il post con le tabelle di hiragana e katakana e i personaggi dei vostri anime preferiti (oltre a molto altro materiale utile, come video e applicazioni per il cellulare!).
Continua a leggere