Provate innanzitutto a seguire questo video, privo di pronuncia, in cui appaiono molto lentamente tutti i kana del katakana.

Tutto qui?! Ovviamente no!

Se vi siete sentiti abbastanza in gamba e avete azzeccato praticamente tutto, provate a passare a questo video, più veloce (non spaventatevi all’inizio, poi rallenta):

Se la velocità, vi ha mandato in crisi, provate questo video: è molto più lento… ma cercate almeno di “prevedere” quale kana apparirà, subito dopo aver sentito la pronuncia.

Se volete qualcosa di più veloce, per mettervi davvero alla prova, c’è un video, per le verità già visto, con la canzone dell’ “alfabeto” giapponese, che presenta hiragana e katakana. Mi sembra un ottimo modo per ripassare quanto visto finora.

Il video che segue invece si concentra sui suoni “sonorizzati” o “nigorizzati e maruizzati”, che dir si voglia.

Il prossimo video invece affronta i “suoni contratti” o “suoni complessi” (jpn: 拗音 youon)

Infine abbiamo un rapido elenco dei suoni d’origine straniera:

Per concludere (davvero, promesso) vi consiglio di vedere questo video che presenta una serie di esempi per ciascun kana… ma non ha senso se non avete già studiato tutto il katakana, eh!

Jaa, mata ne! (ゞ_⌒)

One thought on “Video del katakana

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.