Miti da sfatare – Il Giappone è un piccolo Paese

antico GiapponeUn’antica mappa del Giappone: vi sarete accorti che qualcosa non va…

Pochi giorni fa si parlava di Giappone con il nostro orsetto lavatore nonché autore (presto vedrete), Oaraiguma. Siamo partiti dalla sconcertante notizia del luungo cammino di uno svizzero che ha percorso a piedi il Giappone da Nord a Sud… Quanti Km pensate che siano? Per confronto sappiate che l’Italia è circa 1500 Km.

Insomma, da tutto ciò mi è venuto in mente questo mito abbastanza comune (il Giappone è un piccolo Paese), “perpetuato” per colpa del “sentito dire”, come al solito; il lato insolito invece è dato dalle “vittime” di questo mito da sfatare… ma ora vedrete.

Ah, sì, è vero, oggi si parla di geografia, ma non scappate per questo… non sarà noioso come temete, tranquilli!

Il mito di oggi, siamo sinceri, non è affatto colpa nostra! E intendo dire che non è colpa dei libri di testo, degli italiani, né degli occidentali!
Sì, perché se lo sono inventato i giapponesi stessi!
Vuoi per una particolare forma di “provincialismo”, tutto loro, che stona da pazzi di fianco al loro proverbiale, mai veramente sopito, nazionalismo… Vuoi per l’abitudine di sminuirsi, in segno di cortesia verso l’altra persona… Fatto sta che lo ripetono spesso.

Sarà dunque a furia di dire agli stranieri 日本は小さい nihon wa chiisai, Il Giappone è piccolo, 日本は狭い国 nihon wa semai kuni, il Giappone è un piccolo Paese, che alla fine noi occidentali abbiamo iniziato a crederci… insieme a moltissimi giapponesi!

Quanto credete sia grande il Giappone? Pensate a un paese europeo con cui paragonarlo e poi guardate la mappa qui sotto.

Ne avete deciso uno? Bene, ecco la mappa!

europe & japanVe lo aspettavate?!

Come vedete il Giappone è enorme. Se cominciasse a Gibilterra, nel Sud della Spagna, percorrendolo tutto arriveremmo nel cuore della Germania.
Certo, è molto lungo (ca. 3 mila Km), ma la superficie non è granchè… E invece no.
La sua superficie è paragonabile (lievemente maggiore per la verità) a quella della Germania! Non batte paesi come Francia, Spagna e Svezia… ma sono gli unici ad essere più estesi del Giappone. Detto per inciso la superficie dell’Italia è poco più di tre quarti di quella del Giappone.

b0114886_0431611Anche a confronto con la Russia europea il Giappone riserva delle sorprese. La carta fa coincidere le posizioni di due importanti città della Russia, San Pietroburgo (o Leningrado se preferite XD) e Mosca, con due importanti città giapponesi: Nagasaki, nel profondo Sud del Giappone, e Nagoya, poco oltre la metà della strada tra Nagasaki e Tokyo.
Ora, tra queste coppie di città c’è la stessa distanza: 900 Km circa! Considerate che tra Milano e Roma ce ne sono solo 600!
Inoltre come vedete il Giappone messo così va dal Mare del Nord, da San Pietroburgo, al Kazakistan e ai Monti Urali, cioè equivale alla larghezza della Russia europea nel suo punto più ampio… ma non è finita!

Guardate questo video per scoprire qualche altra sconcertante verità… Ma prima domandatevi quali altri Paesi del mondo il Giappone “batte” in lunghezza?

Se l’articolo ha minimamente colto la vostra attenzione, vi ricordo che c’è una pagina interessante (sì, più di quel che credete! 😛 ) dedicata a la geografia del Giappone e in parte anche alla sua storia… Con i soliti opportuni riferimenti alla lingua, è ovvio!

Perché vi chiedete?
Perché, ragazzi, chi impara giapponese non può andare avanti per sempre senza sapere come si scrivono e dove si trovano città come Osaka, Tokyo, Kyoto, Hiroshima, Nagasaki, Fukushima… né tanto meno può continuare a confondere Hokkaido e Okinawa! 😄

27 pensieri su “Miti da sfatare – Il Giappone è un piccolo Paese

  1. Bell’articolo, complimenti! E ammetto di esserci cascata pure io nel luogo comune!! Vuoi perché ho sentito spesso questa frase 日本は小さい, pure nei libri di testo di giapponese! Vuoi per la mia totale ignoranza e avversione verso la geografia…

    Bene, è il caso di condividere questa perla! ^^

    Mi piace

  2. Ho visto anch’io il video dell’agente di viaggio che si è accollato “2900 Km” per sensibilizzare la gente verso le bellezze del “piccolo” Giappone, dimenticate dopo il cataclisma del 2011.
    proprio per quello avevo chiesto anche a te dei posti dove vedere immagini del Giappone che non fossero le solite da cartolina( sakura, monte Fuji ecc).
    Fa comunque impressione vedere queste immagini di cartografie sovrapposte perchè non ti puoi rendere conto della sua estensione solo guardandolo su una cartina classica.
    Grazie per questi chiarimenti, aspetto altre chicche, tanto lo so che arriveranno……..

    Mi piace

    • Mah, forse non avevo capito la richiesta allora… Basta trovare qualche “report dal Giappone”. I turisti vengono qui e non sanno dove e cosa guardare… così finiscono a fotografare incroci stradali, i semafori con il cicalino e i seven-eleven (konbini). Meno “da cartolina” di così, non so cosa ci sia 😄
      Il fatto è che facile dire “amo il Giappone”, ma provare a conoscerlo, è un’altra storia… è faticoso! Ma va fatto, o ci si ritrova a fotografare gli incroci, i palazzi anonimi, e i fili della luce… C’est la vie^^

      Mi piace

      • Chiaramente non intendo “questo” tipo di Giappone(kombini e co.),
        ma quel 60% di parco naturale di cui non ero a conoscenza, è quello che invece mi interessa. Tra le tante attività a cui negli anni mi sono dedicato, c’è quella della fotografia, non ho mai fatto foto del genere di cui parli tu ma ho cercato la natura o l’immagine particolare nella città.
        quello perciò che cercavo erano immagini delle bellezze naturali dei parchi, video anche, io non essendo in grado di riconoscere le indicazioni dei siti in lingua non saprei come cercarli, questo è quel che mi serviva, link al parco tal dei tali, video promozionali dell’area del parco pinco pallo ecc.
        So di essere un rompi, ma so anche che tu sei uno che prima o poi riesci ad aiutare tutti quelli che ti chiedono qualcosa, perciò……grazie!

        Mi piace

        • E’ proprio quello che ha avvicinato me al Giappone…il fatto di avere mille sfumature cosi differenti l’una dall’altra è meraviglioso…”Origini” e “Futuro” convivono uno a fianco dell’altro…

          Mi piace

  3. La mia faccia quando ho visto la prima foto ——> °O°
    In effetti, io ero assolutamente convinta di questo falso mito! Proprio nel profondo! Grazie mille di avermi aperto gli occhi, ora mi sento meno spaventata all’idea che il giappone possa riempirsi troppo di gente che lo ama. Rimane comunque però il dato del sovrappopolamento, vero? ç.ç

    Mi piace

    • Sì, be’, la popolazione (130 mil.) è maggiore di quella della Germania, il paese europeo più popolato (ca. 100 milioni di abitanti). Però c’è il dato della densità di popolazione che va considerato… gran parte del Giappone, il 60%, è parco naturale protetto, quindi alla gente resta poco spazio… e Tokyo è sempre una forte attrattiva, così come Osaka, due megalopoli così grandi che per noi è difficile anche solo iniziare a capirne l’ampiezza…

      Mi piace

      • straordinario il dato sui parchi protetti.. qui in italia quei pochi che abbiamo, sono “protetti” solo per nome. Quindi wow… grazie della risposta! ^^ cioè, ありがとうございます.

        Mi piace

  4. Premetto che sono io l’orsetto lavatore di cui si parla in apertura all’articolo…
    Ah, 風さん, dovevo aspettarmi proprio un articolo del genere, dopo la tua non-risposta nell’articolo del giornalista… Questa risposta eloquente mi basta e avanza, grazie! 😄
    Scherzi a parte, non ho ben capito cosa ci sia di strano nella cartina antica del Giappone. O è semplicemente perché il Giappone è diviso, o perché è leggermente deforme… E parlando di deformazioni, per me un altro motivo per cui ci immaginiamo il Giappone piccolo è anche per la cartina di Mercatore, che deforma in modo molto esagerato i posti lontani dall’Europa. Ecco che l’Asia continentale e la Groenlandia si espandono fino a diventare più del doppio dell’originale, mentre l’Africa si riduce drasticamente. E anche il Giappone.
    Ho letto anche il tuo articolo sulle prefetture, ed è molto interessante; c’è però un piccolo errore: quando parli di Okinawa (io, da ignorante che sono, non la confonderei mai con Hokkaido!), citi ‘Quing’ come il nome dell’ultima dinastia cinese, ma il nome corretto sarebbe Qing (清 in Kanji). A proposito: in cinese questo carattere significa ‘puro, incontaminato, limpido’. In giapponese ha questo significato o un altro?
    Sarei curioso di saperlo!

    Mi piace

    • All’inizio doveva apparire il giorno dopo e fare quindi da risposta immediata… poi ho rimaneggiato l’ordine degli articoli ed è finita così… mi spiace aver dimenticato di rispondere al commento nel frattempo^^

      LA cartina antica è deformata rispetto a quella moderna. Si riconoscono le isole, ma ti ci devi mettere con calma, c’è poco da dire^^

      Grazie per la segnalazione sul kanji… come puoi immaginare è un typo, non un errore del sistema di trascrizione… semplicemente “qui” è più naturale… Cmq, ribecco l’articolo e correggo.
      In giapponese è kiyoi, kiyomaru, kiyomeru, SEI. Non la si considera, ma c’è anche la pronuncia “kiyoraka (na)”. Tra l’altro è anche il kanji del famosissimo tempio, Kiyomizudera, che scrivo 清水寺 e leggo come detto, nonostante 清水 sia un vocabolo con pronuncia irregolare e di norma sia letto “shimizu”.

      p.s. la proiezione di marcatore deforma in modo eccessivo ciò che è a Nord e a Sud, e pochissimo ciò che è intorno all’equatore. Se vedi le cartine giapponesi (a cui i Giapponesi, inventori del detto, badano ovviamente), con il Giappone/il pacifico al centro della mappa, puoi vedere che le cose non cambiano troppo. Ciò che è ai bordi, intorno ai tropici o giù di lì, risulta inclinato, più che ingrandito… ma non è il nostro caso perché noi ai bordi mettiamo il Pacifico, separato in due, proprio per non deformare troppo l’America o l’Asia.
      Ah, quello a cui i più non badano abbastanza è il fatto che il Giappone “copre” l’affaccio sul mare di Cina E Corea. Difficile immaginare un paese più esteso… in lunghezza.

      Mi piace

        • Kanjin na tokoro wo wasurete shimatta…^^;; i..e ho finito per dimenticare la parte principale^^;;
          Sì, sì, significa “puro”, da cui il tempio dell’acqua pura/purificatrice… al kiyomizudera c’è una specie di rito con l’acqua… anzi due riti a dire il vero. in uno si raccoglie dell’acqua in un punto, ci si sposta e si va a versarla su una statua in un recinto di pietra, sporgendosi o non ci si arriva, e va versata proprio sulla testa… in genere l’ho visto fare in coppia. Ma non è importante, quel che importa è che il tempio, all’altezza del suo nome, è un po’ fissato con l’acqua^^

          Mi piace

    • Come è scritto nell’articolo: “La sua superficie è paragonabile (lievemente maggiore per la verità) a quella della Germania! Non batte paesi come Francia, Spagna e Svezia… ma sono gli unici ad essere più estesi del Giappone. Detto per inciso la superficie dell’Italia è poco più di tre quarti di quella del Giappone.”
      Per la precisione il Giappone è il 62esimo paese per estensione al mondo, mentre l’Italia è il 72esimo. Il punto comunque è che da qui a parlare di “piccolo paese”, ce ne corre… almeno per i nostri standard di occidentali. E’ vero che hanno per vicino la Cina, ma gli altri paesi, dalla Corea a Taiwan, dal Vietnam alla Malesia alle Filippine sono più piccoli del Giappone.

      Mi piace

        • Ma noi viviamo in Italia e in Europa. Sono i paesi europei che ci interessano per fare paragoni. E il Giappone deve paragonarsi ai suoi vicini. Noi non diciamo che l’Italia è un piccolo paese (a maggior ragione non possiamo ripetere quel che dicono del Giappone i giapponesi), non lo dicono i tedeschi della Germania, perché lo dicono i Giapponesi del Giappone?
          Il Giappone è più grande di quel che si dice.
          Questo è il punto dell’articolo, non qual è il paese più grande del mondo… Nell’articolo ho anche detto che Francia Spagna e Svezia sono più grandi… Che senso ha scomodare la Russia?

          Mi piace

        • “Enorme” non è una qualità assoluta, non è come “bianco”, è qualcosa di relativo. Un’anguria da 10 e passa Kg è enorme …rispetto a una ciliegia, ma molto piccola rispetto ad una casa.
          Il discorso (preciso nei dati) era relativo agli altri paesi europei (cosa chiarissima dal testo), nessuno qui si è mai sognato di paragonare Russia e Giappone per estensione e ho detto chiaramente che anche la Spagna è più grande per estensione.

          Mi piace

        • Lo Zingarelli definisce enorme come qualcosa di estremamente grande, smisurato con sinonimi quali colossale e gigantesco. Poi quello che dici tu è tutto vero e non ho certo intenzione di continuare a discutere a lungo su sta cosa. Un semplice malinteso credo. Tutto qua. Per il resto poi seguo da alcuni anni il tuo blog e apprezzo molto quello che fai.

          Mi piace

この記事へのコメントをどうぞ! ヾ(。>﹏<。)ノ゙✧*。

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...