Lo sapevate? – Il sole del Giappone: rosso e cattivo!

akai taiyou (0)Il rapporto dei Giapponesi con il sole è – sotto molti aspetti – “un po’ strano”. Oggi vedremo perlomeno alcuni di questi aspetti.

Abbiamo detto la scorsa volta che il nome del Giappone in giapponese, 日本 Nihon o Nippon, deriva dall’espressione “origine del sole” (日の本 hi no moto), in modo simile al termine usato anche da noi, “Sol Levante”. Inoltre immagino sappiate già che la bandiera giapponese rappresenta il cerchio del Sole… non a caso si chiama 日の丸 hi no maru, che significa, guarda caso “cerchio del Sole” (alla faccia della tipica “vaghezza” giapponese).

Naval Ensign of Japan

Può non essere evidente ora, ma se si guarda la bandiera giapponese “ante-guerra” con il sole e i suoi raggi, sicuramente diventa più evidente…

Ma, un momento! – direte voi – Il sole nella bandiera giapponese è rosso?! Sì, proprio così. Perché è così che viene visto il sole in Giappone. Si tratta praticamente di un fenomeno culturale che influenza o inganna la percezione! Non vale solo per il Giappone… ho dovuto dimostrare a mia moglie, cinese, che il sole non è rosso. Come accennato nell’articolo Kanji a colori, i bambini giapponesi disegnando il sole lo disegnano rosso e molti continuano a farlo anche da adulti… che il sole sia rosso è conoscenza comune!

Sono pazzi?! – dirà qualcuno. No, tranquilli. Il sole è rosso nei disegni, ma se deve essere un disegno realistico, ecco che…

i-giapponesi-e-il-sole-rosso-piu-o-meno

Ma per quanto riguarda lo strano rapporto con il sole dei giapponesi, non è finita qui, anzi!

Difatti possiamo aggiungere che nonostante sia nella loro bandiera i giapponesi dei tempi moderni, in particolare le donne, temono il sole, qualcuna forse lo odia perfino. Sì perché col sole si finisce per abbronzarsi e così, cavalcando l’opinione fornita dai media sui rischi del sole (giusta, per carità, ma sicuramente suggerita da interessi economici) si è creata l’esigenza di una serie di prodotti per proteggersi dal sole… dagli ombrelli, ai guanti lunghissimi, ai cappellini tipo visiere semi-trasparenti, fino alle maschere per proteggere il viso che sembrano maschere da saldatori! Non è finita qui, ma per questo vi rimando all’articolo sui Kenkou otaku, i fanatici della salute (vd. punto 5 – Horror soli) e alla galleria di immagini qui sotto, ricca di foto (alcune fatte da me) di prodotti, più o meno ortodossi per l’hiyake-taisaku, strategie anti-abbronzatura.

5 pensieri su “Lo sapevate? – Il sole del Giappone: rosso e cattivo!

  1. O Ma davvero la bandiera ante-guerra del Giappone era così? Quando e per quale motivo è stata cambiata?

    Molto interessante il fatto che il sole venga visto rosso… Studio arte e credo che approfondirò l’argomento perché sconfina, oltre che in quella culturale di un fenomeno, anche nella percezione visiva del singolo! Grazie 🙂

    Mi piace

この記事へのコメントをどうぞ! ヾ(。>﹏<。)ノ゙✧*。

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...