MacDoufu (1)Solo il Giappone, unito all’ansia di vendere prodotti nuovi a basso prezzo tipicamente McDonaldiana, poteva arrivare a tanto…

Cosa pensate che sia quel che vedete nell’immagine qui sopra?

Signore e signori, vi presento le “toufu nuggets” (da notare che il “doufu” del titolo è la pronuncia cinese… l’avrete vista in qualche ristorante magari… e sì, la volevo solo per mantenere le D di McDonald).

In breve, avete presente le crocchette di pollo, chicken nuggets (lett. pepite di pollo) di McDonald? Chiariamo subito che l’agedori che si trova al Seven Eleven è mille volte meglio.

Quelli di McDonald, consapevoli di aver già perso in partenza, avranno quindi pensato che era il caso di provare un’altra strada, magari “meno oleosa”.

Ecco quindi la novità: 豆腐しんじょナゲット “le divine pepite di toufu”, accompagnate da tanto di salsa allo shouga (zenzero, un condimento virtualmente onnipresente nella cucina giapponese e cinese).

Per la cronaca, almeno da quanto ho avuto modo di leggere, sono tutt’altro che divine.

MacDoufu (2)L’interno della confezione

2 thoughts on “Stranezze giapponesi (25) – McDoufu

  1. …………………………cos’altro dire……………..Avete notato per caso anche da voi l’improvvisa trasformazione di molti ristoranti cinesi in ristoranti “Giapponesi”? A Roma aumentano di continuo, sarà che aumenta la voglia di cibo Giapponese o è solo che hanno fatto fare ai cuochi cinesi dei corsi di cucina del sol levante?

    1. È che il ristorante giapponese rende di più perché è più di moda e il Giappone ha un’immagine migliore. I ristoranti giapponesi gestiti da giapponesi sono mosche bianche …e di norma carissimi, perlopiù inutilmente, perché per quanto apprezzi vari piatti giapponesi, no, mi spiace, ma non ci battono.

      p.s. Ma quanto ho mangiato bene a Roma! (T^T”)

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.