Parole forti! – Sokojikara

sokojikara

底力
SOKOJIKARA

(lett. forza sul fondo) – Da 底 soko, fondo, e da 力 chikara, forza (la “chi” sonorizza, uno dei rari casi in cui accade; la sua trascrizione sarebbe “di”, ma la pronuncia è “ji”). Il termine 底力(そこぢから)indica una forza nascosta alla vista, invisibile ai più, una “energia latente”, che di norma non lasciamo trasparire in superficie, ma che nel momento del bisogno, quando più si rivela necessaria, riusciamo a trovare dentro di noi e a sfruttare.

Bella parola, no? Se vi ricordate l’articolo sulle stranezze giapponesi di qualche giorno fa, quello sulle pubblicità giapponesi della Nissin, ricorderete forse anche i video della campagna “Boil Japan”. Vediamo il loro 合言葉 aikotoba (slogan) insieme a qualche altro esempio qui di seguito.

この国には、底力がある。
Kono kuni ni wa, sokojikara ga aru.
Questo paese ha una forza nascosta.
(lib.) Questo paese ha la capacità di rialzarsi nei momenti di difficoltà.

底力のある声。
sokojikara no aru koe.
Una voce forte e profonda. (uso un po’ particolare del termine)

大事な場面で底力を発揮する
daiji na bamen de sokojikara wo hakki suru.
Mostrare una forza inaspettata in una situazione importante.

その試合で彼は底力があるところを見せた。
sono shiai de kare wa sokojikara ga aru tokoro wo miseta.
In quell’incontro ha dimostrato di essere un giocatore dalle mille risorse. (più lett.: che sa trovare una forza inaspettata nel momento del bisogno)

Tutto chiaro? Sì?

Bene, con l’augurio di saper trovare la vostra sokojikara (vi è mai capitato di doverla tirare fuori?), vi do appuntamento alla prossima occasione in cui “voleranno parole forti!” …come si suol dire. じゃあね~ ^__^

2 pensieri su “Parole forti! – Sokojikara

    • Interessante riferimento questo corssover tra cultura giapponese e italiana. Purtroppo io ho solo vagamente presente la canzone (non ascolto musica italiana da troppo tempo… vivo in una bolla di giapponese, posso passare intere giornate senza sentire italiano da nessuna parte, compresa la mia testa), quindi non saprei dirti in realtà…

      Tuttavia, se ti riferisci a una persona (non è cosa che abbia chiunque), che non sembra poi così forte (per esempio potrebbe valere per una donna), ma che nei momenti cruciali tira fuori una grande energia per sormontare gli ostacoli (si dice spesso sia degli italiani che dei giapponesi, che di fronte al baratro, i primi, e di fronte a terribili calamità, i secondi, sanno trovare la forza di riscattarsi/rialzarsi subito)… be’, se la canzone la intende in questo senso, allora certamente sì, come interpretazione ci sta di sicuro.

      Mi piace

この記事へのコメントをどうぞ! ヾ(。>﹏<。)ノ゙✧*。

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...