Miti – La coordinazione degli aggettivi

Ci sono due grandi miti sulla coordinazione degli aggettivi:

  1. che unire due aggettivi richieda sempre di coordinarli con la forma in -te
  2. che coordinando due aggettivi, il loro ordine non conti affatto

Inutile dire, giunti a questo punto, che si tratta di due “miti”, se non addirittura di vere e proprie furfollerie!

No, non stateci a pensare, ho inventato io la parola “furfollerie”.

Insomma, a volte gli aggettivi si possono coordinare senza la forma in -te o con una forma alternativa (in -ku). Altre volte invece bisogna addirittura evitare di usare la forma in -te. Inoltre ci sono casi in cui l’ordine degli aggettivi non importa e casi in cui è fondamentale.

Bene, se vi sentite pronti… cominciamo!

Partiamo con l’ordine degli aggettivi… o meglio da una premessa che coinvolge l’ordine in cui si presentano gli aggettivi dimostrativi (questo, quello)

Questo libro di Yamada
この山田さんの本 kono yamadasan no hon
山田さんのこの本 yamadasan no kono hon

Yamada non è aggettivo, ok, è Nの (cioè sostantivo + “no”), ma d’altronde l’aggettivo possessivo si crea allo stesso modo (es.: 私の)
Di solito quindi invertire l’ordine di aggettivo dimostrativo e Nの non crea problemi, ma con un aggettivo in -i/na al posto di Nの, cosa succede? Viene prima l’aggettivo in -i o il dimostrativo?

Questo libro rosso
この赤い本
?赤いこの本 ← spesso non naturale

Quest’ultima forma non è particolarmente comune, usarla o no dipende anche dal contesto (una relativa costruita sull’aggettivo qualificativo, per esempio, la renderebbe più naturale, specie se la relativa è lunga; possono poi esserci esigenze stilistiche dell’autore, ecc.: p.e. può anche suonare come un linguaggio un po’ aulico).

Soffermiamoci ora sugli altri tipi di aggettivi. In giapponese possiamo identificare 3 gruppi di aggettivi di diversa natura che comprendono aggettivi in -i e in na

1) Aggettivi che riguardano il tipo e il numero/quantità
様々な (samazama na) di vario tipo
色々な (iroiro na) vari, un sacco (con una sfumatura sempre riguardante il tipo)
いろんな (ironna) (come sopra)
多くの (ooku no) numerosi
ecc.

2) Aggettivi che esprimono una valutazione personale
いい/よい (ii/yoi) positivo, buono, bello, che va bene, che piace…
悪い (warui) cattivo, sbagliato (l’opposto del precedente)
すばらしい (subarashii) splendido, magnifico
いやな (iya na) fastidioso, che non piace
ecc.

3) Proprietà (grandezza, colore, nuovo/vecchio ecc.)
大きい・小さい(ookii・chiisai) grande/piccolo
白い(shiroi)・赤い(akai)・黒い(kuroi)・青い(aoi)… bianco, rosso, nero, blu…
新しい(atarashii)・古い(furui) nuovo, vecchio
ecc.

Se compaiono aggettivi da due o tre gruppi diversi, compaiono nell’ordine visto sopra e rigorosamente NON vengono coordinati! Quindi…

(1) tipo/quantità → (2) giudizio → (3) proprietà

色々な古いコイン iroiro na furui koin
varie monete vecchie/svariate vecchie monete
✘さまざまですばらしくて新しい車 samazama de subarashikute atarashii kuruma
さまざまなすばらしい新しい車 samazama na subarashii kuruma
svariate, splendide macchine nuove

Posso però ordinare in modo libero due aggettivi che appartengono allo STESSO gruppo.
Il secondo aggettivo risulta un po’ più enfatizzato, ma entrambe le scritture sono possibili. Quindi avrò

un cane nero, grande/un cane grande e nero
un cane nero e grande/un cane grande e nero
大きくて黒い犬 ookikute kuroi inu/黒くて大きい犬 kurokute ookii inu

*Forse in italiano non si nota, ma la differenza tra le due scritture sta nel fatto che l’aggettivo alla forma in -i (“nero” nel caso di ookikute kuroi, poi “grande” nel caso di kurokute ookii) si “lega più strettamente” al sostantivo, da qui la differenza di enfasi.

Bisogna poi parlare della loro forma coordinante. Se appartengono allo stesso gruppo ho in effetti tre possibilità per gli aggettivi in -i e due per quelli in na

Un panno bianco e morbido
白くてやわらかい布 (shirokute yawarakai nuno) → modo “classico” di coordinare
白くやわらかい布 (shiroku yawarakai nuno) → più tipico del linguaggio letterario
白いやわらかい布 (shiroi yawarakai nuno) → alcuni non lo percepiscono (a torto) come naturale/lo ritengono colloquiale

Quindi abbiamo il modo già visto, la possibilità di usare solo la forma in -ku (più tipica del linguaggio letterario) e infine la possibilità di non modificare l’aggettivo.

Per gli aggettivi in na ho solo due possibilità (perché non ho una forma in -ku)

Un treno veloce e sicuro
安全速い電車 (anzen de hayai densha)
安全速い電車 (anzen na hayai densha)

Anche quando ho due aggettivi all’interno dello stesso gruppo può capitare che non possa fare tutte le forme in questione, ma debba per forza usare la forma coordinata in -kute. Questo succede perché una caratteristica della forma in -te è che può esprimere una debole causa. Quindi quando ho due aggettivi e uno di questi suona come la causa dell’altro, lo metto per primo e rigorosamente alla forma in -te

あたたかくて心地よい部屋 atatakakute kokochi-yoi heya
Una stanza bella calda (atatakai) in cui si sta bene (kokochi yoi)

Vale lo stesso discorso (uso solo la forma in -te) nel (raro) caso in cui accosto due aggettivi di significato opposto, come tooi e chikai (lontano e vicino) nella frase qui sotto.

日本は、中国にとってくて遠い国です。
nihon wa, chuugoku ni totte chikakute tooi kuni desu.
Il Giappone per la Cina è un paese vicino e distante (al tempo stesso).

NB uso tooi kuni e non “tooku no” perché (1) è usato in senso figurato e (2) perché ci costruisco su una relativa.

A volte è un po’ dura percepire se un aggettivo è inteso o no come causa del successivo… e in base a come è espresso posso pensare sia inteso, o no, come causa… es.:

Una ragazza piccola e carina
小さくてかわいい女の子 chiisakute kawaii onna no ko
小さいかわいい女の子 chiisai kawaii onna no ko

Queste scritture sono entrambe possibili, ma nella seconda non si percepisce per niente il fatto che “piccola” è la causa di “carina”, nella prima si può implicare questa sfumatura.

NB il “carina” della frase si riferisce a una qualità della persona, quindi non rientra nei “giudizi personali”, il secondo gruppo visto più su, i giudizi attengono solo al parlante, a cosa provo nei confronti di quel qualcosa/qualcuno).

Tutto chiaro? ^__^

この記事へのコメントをどうぞ! ヾ(。>﹏<。)ノ゙✧*。

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...