Miti – Chi non ha la forma in -te iru e chi ha solo quella (prima parte)

sekai wa kotoba de dekite iru

Un mito che certi testi propinano agli studenti è che certi verbi abbiano esclusivamente la forma in -te iru …O viceversa non si possano trovare mai alla forma in -te iru… Ok, non è del tutto un mito, c’è il suo bel fondamento di verità, ma non è nemmeno del tutto vero, quindi non si dovrebbe scrivere cose come “知る shiru non si usa mai così, si usa solo nella forma 知っている shitte iru” oppure “できる dekiru si usa solo così, mai alla forma in -te iru”. Dunque oggi prenderemo in esame proprio questo fatto e tre verbi importantissimi e spesso maltrattati, cercando di capirli un po’ meglio.

できる dekiru non ha la forma in -te iru” …siamo sicuri?

La grammatica hoepli dice proprio questo del verbo dekiru… che però ha la forma in -te iru e la usa con due significati appena un po’ insoliti (dal nostro punto di vista), ed ecco perché l’hoepli sceglie di mentirci. I significati di できる/出来る dekiru (in effetti si tratta dello stesso significato, ma di due “usi”) sono:

(1) “è fatto (di)”, ad esempio:

宇宙はなぜこんなにうまくできているのか。
uchuu wa naze konna ni umaku dekite iru no ka?
L’universo, perché è fatto/è venuto così bene?

世界は言葉でできている。(vd. l’immagine in alto)
sekai wa kotoba de dekiteiru
il mondo è fatto di parole

ダイヤモンドは何でできている?
daiyamondo wa nan de dekite iru?
I diamanti, di cosa sono fatti?

(2) indica che qualcosa “è stato fatto/è terminato” (dekita) e quindi di conseguenza ora “è pronto” (dekite iru), cioè qui dekiru è usato un po’ come un verbo istantaneo (discorso impreciso, ma efficace), la cui forma in -te iru indica lo stato risultante dovuto ad un’azione ormai passata.

お茶の用意ができているよ
ocha no youi ga dekite iru yo.
(Guarda che) i preparativi del té sono fatti = il té è pronto

新らしい型ができているよ。
atarashii kata ga dekite iru yo.
È pronto un nuovo modello.

なる naru e 知る shiru non si usano mai così” …sul serio?

Altri due “grandi incompresi” sono gli, importantissimi, verbi なる naru, diventare, e 知る shiru, venire a sapere, che tanti studenti pensano si usino solo alla forma in -te iru. Andiamo con calma e partiamo da “naru”.

Il verbo なる naru, diventare

I testi tendono a mentire su なる naru dicendo che si usa solo alla forma in -te iru perché ritengono che non saremmo in grado di capire la sua natura di verbo che indica un cambiamento. L’idea stessa di cambiamento per noi è qualcosa che può essere più o meno graduale ma richiede del tempo per avvenire, dunque ci aspetteremmo che naru sia un verbo durativo eppure si comporta da verbo istantaneo (un po’ la stessa cosa che vale per i verbi di movimento, tra l’altro).

Così, per non spiegarci la questione finiscono per dirci “naru si trova sempre alla forma in -te iru” …ma questa è una colossale bugia. La forma “XXX ni natte iru” indica la situazione attuale, presente, il fatto che qualcosa in passato sia diventato XXX e quindi adesso è XXX. La forma “XXX ni naru” invece si usa tranquillamente, ma è futuro!

息子さんは、将来医者になります。
musuko-san wa, shourai isha ni narimasu.
Suo figlio in futuro diventerà un medico.

すべてがFになる (il titolo di un libro/drama/anime)
subete ga efu ni naru
Tutto diventerà F.

Windows Defender は無効になっています。
windows defender wa mukou ni natte imasu.
Windows Defender non è attivo.

Ovviamente quest’ultima frase significa che “è diventato/è stato reso inattivo” e come risultato ora “è inattivo”. Quindi “natte iru” indica il verbo essere nella misura in cui lo stato in questione è risultato di un “cambiamento” ormai avvenuto. Poi andrebbe aggiunto che natte imasu si trova in “frasi fatte” come “osewa ni natte imasu” o “dou natte imasu ka”, che però sono comprensibili seguendo lo stesso ragionamento e comunque per ora non ci importano troppo.

Il discorso sul verbo shiru sarebbe il nostro ultimo punto, ma siccome è molto importante… e molto lungo, lo rimandiamo alla prossima volta, per vederlo con calma.

2 pensieri su “Miti – Chi non ha la forma in -te iru e chi ha solo quella (prima parte)

  1. Ok per naru usato come futuro, lo sapevo anche io senza bisogno che l’Hoepli mi mentisse 😛
    Dekite iru invece non l’avevo mai incontrato (credo), è una forma molto usata nel linguaggio comune?
    Ottimo post come sempre, grazie e attendo il seguito ^__^

    Mi piace

この記事へのコメントをどうぞ! ヾ(。>﹏<。)ノ゙✧*。

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...