Installare i fonts, usarli… e problemi connessi

Dei font per caratteri giapponesi abbiamo parlato altre volte, sia di dove scaricarli (una ridotta selezione si trova qui, tra i post per Anki) sia di come installarli.

Inoltre abbiamo difatti già parlato di come selezionare un dato font per la visualizzazione dei kanji all’interno del browser, nello scorso post.
Dove parlavamo di dimensione, come potete vedere dall’immagine, potete impostare anche il carattere. Se volete potete anche obbligare il sito a usare il vostro font (ma l’impostazione vale sempre, quindi io preferisco evitare): per farlo vi basta togliere il segno di spunta vicino alla scritta “Permetti…” nell’immagine citata.

Insomma, perlopiù l’argomento è già stato trattato, ma mi preme affrontare un discorso venuto fuori parlando dei font usati per Anki.

Dopo aver impostato la lingua giapponese per i programmi non-Unicode, i nomi dei font giapponesi variano: in molti casi vedrete comparire kanji e kana.

Quindi, quando io ho selezionato un font per un mazzo di Anki, ho scelto un determinato nome, scritto con kanji e kana. Se però voi non avete impostato la lingua giapponese per i programmi non-Unicode, come risultato avrete che scaricando il mazzo, il font impostato non figurerà, poiché il programma cerca tra i vostri font un determinato font con nome scritto in kanji e kana, ma mancandovi l’impostazione detta, pur avendo il font, questo vi compare scritto in caratteri occidentali (per esempio Mincho invece di 明朝) e il programma, Anki per esempio, non lo trova… a volte. È un problema? Sì, specie perché non dovrebbe succedere, dipende dai programmi e/o dal sistema operativo, credo, fatto sta che se avete dei problemi con i font il primo passo è assicurarvi che non sia questo il problema.

Insomma, cercate di appurare che impostazione avete al momento per i programmi non-Unicode (vedi post) e se vi trovate a scaricare qualcosa che prevede l’uso di determinati font, ricordatevi che forse non basta averli installati: potrebbero apparire con il nome “sbagliato” rispetto alle impostazioni date da chi vi ha fornito il programma, il mazzo di Anki, ecc.

Torna all’indice su Visualizzazione e scrittura dei caratteri giapponesi

About these ads

5 thoughts on “Installare i fonts, usarli… e problemi connessi

  1. Pingback: Visualizzare i caratteri giapponesi | Studiare (da) Giapponese

    • Io non so che dirti, ma dubito che ci sia soluzione poiché non condividere quei file nel modo in cui sono forniti non è legale anche se i file in sé sono gratis… o almeno questa è la norma, non sono stato a leggere i TOS di ogni font scaricato^^
      Inoltre …una volta ottenuti i singoli files, sei sicuro di poterli installare?
      Io sapevo che i mac usavano una diversa estensione… mi sbaglio?

      • Ciao

        Scusami, non avevo neppure preso in considerazione problemi di licenza.
        Comunque posso farne a meno, stavo solo cercando di visualizzare le diverse grafie in Anki dove sto studiando con i tuoi mazzi e magari neppure sono quelle le font che me lo permetterebbero (le altre sono installate ma forse non funzionano a dovere, per quanto in InDesign sembrino a posto).
        Pace, il mac è comprensibilmente un negletto, dopotutto siamo quattro gatti. :)
        Con OSX comunque penso di riuscire a installare praticamente qualunque cosa, io ci lavoro impaginando libri e riviste e limiti non ne ho mai incontrati (anzi, se una certa tipologia non fosse installabile sarebbe pure meglio).

        Ne approfitto per dirti finalmente che questo tuo blog mi lascia senza parole. Grazie per tutto quello che fai.

        • Grazie mille del complimento e mi spiace non averti potuto aiutare…
          Per quanto riguarda l’uso dei font nei mazzi, puoi sempre cercare altri font e poi dire ad Anki di usare quelli modificando il template delle carte.
          In base alla versione di Anki il discorso cambia lievemente, ma in sostanza si tratta di arrivare al “layout carte” e sostituire i nomi dei font.
          Due buoni sostituti per l’epson sono l’iwata gyosho e l’iwata mincho… ad esempio. Se cerchi “font” sul blog trovi sicuramente qualche link per scaricarli, ma al limita basta googlarli e in uno o due tentativi qualcosa trovi^^

Fatti sentire! (ノ ° Д°)ノ

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...