Imparare il katakana: la ラ行

Ennesimo post, ho perso il conto, di esercizi… dopo la cortissima YA-gyou, vediamo… *pausapienadisuspense* …La “RA-gyou” (ラ行)

L’immagine sotto vi riporta, come al solito, l’ordine dei tratti…

RA RI RU RE RO
ラ リ ル レ ロ

Continue reading Imparare il katakana: la ラ行

Imparare il katakana: la ハ行

Oggi abbiamo una gyou molto importante e “caratteristica” da vedere: la ハ行 HA-gyou. Dovreste aver trattato il maru – e il nigori – facendo l’hiragana, se non è così, correte a farlooo! (XD)

La ハ行 ha-gyou è particolare – come dicevo dovreste già saperlo – perché ha una versione nigorizzata e una maruizzata: nessun’altra gyou può usare il maru. Come suggerisce il termine handakuten (han è un prefisso che indica la metà di qualcosa, tipo “semi-“, “emi-“, ecc. Dunque “mezzo dakuten”), la “versione maruizzata” si trova a metà strada tra il suono sordo (H) e quello sonoro (B).
Quindi abbiamo ハ → パ → バ , cioè HA → PA → BA. Il fatto che P non sia sonora è importante perché, vi ricordo, le sonore non raddoppiano… e difatti B non raddoppia, P invece sì. Chiusa questa parentesi vediamo la serie nel suo complesso (per il resto vi mando al post della ha-gyou dell’hiragana). Questo è l’ordine dei tratti:

Continue reading Imparare il katakana: la ハ行

Imparare il katakana: la ナ行

Eccovi il 6° post di esercizi per imparare il katakana!

L’immagine sotto vi riporta come sempre l’ordine dei tratti della…“NA-gyou” (ナ行)

NA NI NU NE NO
ナ ニ ヌ ネ ノ

Dopo tante particolarità, finalmente una riga banale^^;;
Continue reading Imparare il katakana: la ナ行

Imparare il katakana: le prime serie nigorizzate

Abbiamo già visto ア行 A-gyou, カ行 KA-gyou, サ行 SA-gyou e タ行 TA-gyou. A questo punto “ci fermiamo un attimo”, considerando le rispettive serie nigorizzate…
Se non avete mai trattato il nigori, è un buon momento per farlo. Controllate in questo post tutto ciò che potete aver perso di vista (e invece è bene sappiate).
Continue reading Imparare il katakana: le prime serie nigorizzate

Imparare il katakana: la サ行

Eccovi il 3° post di esercizi per imparare il katakana con facilità…

L’immagine sotto vi riporta ancora l’ordine dei tratti… torna utile, quindi vi consiglio di seguirlo. Signori ecco a voi…

La “SA-gyou”, ovvero サ行
SA SHI SU SE SO
サ シ ス セ ソ

Continue reading Imparare il katakana: la サ行

Imparare il katakana: la カ行

Veniamo al 2° post di esercizi per facilitarvi lo studio del katakana…

L’immagine sotto vi riporta l’ordine dei tratti… sembra assurdo, ma vedrete che rispettarlo facilita la scrittura. Signori ecco a voi…

La “KA-gyou”, ovvero カ行
KA KI KU KE KO
カ キ ク ケ コ

Continue reading Imparare il katakana: la カ行

Imparare il katakana: la ア行

ESERCIZI PER LO STUDIO
DEL SILLABARIO KATAKANA

Esistono vari tipi di esercizi per ripassare i kana… Uno dei miei preferiti è farsi dei quadratini di carta con il kana giapponese da un lato e la lettura dall’altro e poi pescare e provare a indovinare cosa c’è sull’altra faccia del fogliettino.
Se non avete ancora affrontato l’hiragana, partite da quello! Se lo avete già affrontato, be’ è il momento di passare al katakana. Prima però sarebbe bene che leggeste il post dal titolo (fantasioso): Dopo l’hiragana e prima del katakana. Gli esercizi seguenti presentano un grosso vantaggio rispetto ai “soliti”. Si possono infatti fare “direttamente al pc” e sono pensati per aiutarvi a imparare più in fretta o, se li sapete già, velocizzarvi nella lettura dei kana.

La tipologia, molto semplice, di esercizi che andiamo a fare è la stessa già vista.

  1. Provate a leggere le righe di kana scritte sotto, da sinistra a destra e da destra a sinistra! Se vi riesce bene, cercate anche di aumentare la velocità (-_^)
  2. Quando sarete abbastanza bravi e veloci (non dei fulmini, deve essere un normale ritmo di lettura) provate a leggere anche in verticale, dall’alto in basso e dal basso verso l’alto, le varie colonne.

Cominciamo con quella che è detta… “la riga della A” ovvero la ア行 (A-gyou). 

Perché l’ordine dei tratti? Lo so che sembra assurdo, ma vedrete che rispettarlo facilita la scrittura… certo, comunque è solo questione di bella calligrafia, vedete un po’ voi^^.

Continue reading Imparare il katakana: la ア行