Tutti i pokemon potranno volare

L’ANA, una delle due compagnie di bandiera giapponesi (insieme alla famosa JAL), per l’estate 2014, così come succede da qualche anno in qua, farà un piccolo restyling all’immagine dei suoi aerei. Per la precisione quest’estate gli aerei dell’ANA saranno ricoperti di pokemon (non tutti, non credo).

Pokemon e ANA (7)Dunque, abbandonata la strada della precedente pubblicità che ridicolizzava gli stranieri (video), così tanto per gradire, la nuova campagna appare molto più gradevole, perfino per chi, come me, non è un fan, non è brutto vedere aerei così colorati… e distoglie l’attenzione dal fatto di essere in trappola a 10 Km di altezza senza poter scappare se qualcosa va storto!!! WAAAAHH!!! ヽ(´Д`ヽ)(/´Д`)/イヤァ~

Continue reading Tutti i pokemon potranno volare

Vittoria ai mondiali – Buone maniere, file, cestini e gas nervino

No, non voglio girare il coltello nella piaga il giorno dopo l’eliminazione, non ho le traveggole e non parlo nemmeno di una squadra… Più semplicemente a questi mondiali ho visto (per la prima volta) vincere l’educazione e le buone maniere, nel caso specifico, quelle dei tifosi giapponesi.

screen-shot-2014-06-16-at-10-44-41-amA quanto detto dai giapponesi intervistati in proposito, la cosa era semplicemente “del tutto ovvia” (当たり前 atarimae), perché l’idea di portarsi a casa i propri rifiuti – da smaltire poi correttamente secondo i principi della raccolta differenziata (molto rigida in Giappone) – è effettivamente ormai parte della mentalità della maggior parte dei giapponesi.

Non è sempre stato così però.

Continue reading Vittoria ai mondiali – Buone maniere, file, cestini e gas nervino

Samurai in Brasile (ma non solo!)

A pochi giorni dai mondiali è un giapponese a dare lezioni di calcio in Giappone… (o no?)

Ma chi è l’uomo dietro l’elmo del samurai? (“elmo”, tra parentesi, si dice 兜 kabuto, ma ve ne riparlerò meglio verso fine post).

Continue reading Samurai in Brasile (ma non solo!)

2 delle AKB48 assalite e ferite

akb48_feriteLe AKB48 non sono solo un fenomeno commerciale, ma anche un fenomeno di costume e perfino sociale. Non si può girare Tokyo, o semplicemente andare da casa propria alla stazione, senza sentire una loro canzone: incrocerete almeno un negozio, ne potete esser certi, all’apertura delle porte del quale verrete assaliti da una delle loro tante canzoni, tanto immancabili quanto fisicamente inevitabili.

Al fenomeno AKB avevo già dedicato una serie di articoli, partendo da un particolare episodio di cronaca (scandalo? Semplice gossip?), per poi approfondire il discorso toccando vari temi, vari fattori che permeano la società giapponese. Li elenco di seguito per chi volesse approfondire:

Viene da chiedersi se di fronte a tanta attenzione e clamore, ci sia da stupirsi di fronte a questa notizia (e alle tante sulle AKB, di ogni genere, tra l’increscioso e l’indecente, che l’hanno preceduta). Ma sto divagando (come al solito)…

Continue reading 2 delle AKB48 assalite e ferite

Un mese da incubo (in soli 10 giorni)

Woman watches a JAL aeroplane taking off behind an ANA aeroplane at Haneda airport in Tokyo

Come NON disse mai Mozart: “I’m Bach”. Sì, perché, ragazzi miei, sono rientrato da pochi giorni; atterrato a Malpensa ho potuto baciare l’italico suolo. Per farlo ho dovuto cercare un quadratino di terra libera da gomme, mozziconi di sigarette e feci canine, ma «Cosa non si farebbe noi per il “Bel paese”!?» …giusto?

Continue reading Un mese da incubo (in soli 10 giorni)

11 Marzo

kabetsunami2È il terzo anniversario del “Grande terremoto del Touhoku”, seguito, come ben sapete, da un devastante tsunami. Quella sopra è un’immagine inedita per me. Non avevo ancora visto questa inquadratura dello tsunami.

Gli stessi autori del video restarono stupiti: il muro d’acqua era così enorme e imponente da non sembrare un’onda, ma la linea dell’orizzonte.

Continue reading 11 Marzo

Borse di studio per studiare in Giappone (e JET)

Ambasciata_giapponese_headerSono aperti i bandi per partecipare all’assegnazione di borse di studio da parte del Ministero dell’Istruzione giapponese (riservate ai cittadini italiani) e i bandi per il JET.
Per questo secondo punto vi rimando rapidamente qui dato che è di scarsa importanza (sempre 1 solo posto con altissimi requisiti, per appena un anno).

Per le borse annuali (per laureandi) la prima scadenza è a breve (28 febbraio), per le biennali (per laureati, di triennale o magistrale, e artisti) che presentino un “progetto di ricerca” (in Giappone questo progetto si presenta non solo per i Ph.D. (博士 hakushi), ma anche per la 大学院 daigakuin, che sarebbe circa l’equivalente della nostra magistrale).

Di seguito trovate tutte le informazioni e il link al sito.

Continue reading Borse di studio per studiare in Giappone (e JET)

Vinci un viaggio in Giappone

Oggi ho notato, non senza una certa sorpresa, che una vecchia proposta (bocciata, che io sapessi) a sostegno del turismo, è tornata ad affacciarsi sul web, direttamente sul sito del JNTO, l’ufficio del turismo giapponese (che ha finalmente una pagina in italiano).

Partecipate (rispondendo a un questionario) e potrete vincere un viaggio in Giappone… anzi, in effetti ci sono in palio vari premi: volo, tour, soggiorno in hotel…. Temo che le probabilità non siano altissime, ma perché non provare?!

Clicca qui per il link al sito del concorso