Immagini – Halloween in Giappone

Halloween in Giappone, anzi, ハロウィン haroowin, non poteva essere banale, vi pare? E infatti non lo è. Ma d’altronde non poteva non essere un evento commerciale, e infatti lo è: nel 2014 i proventi legati ad Halloween (110 miliardi di Yen, circa 830 milioni di Euro) hanno superato quelli di San Valentino (108 miliardi di… Read More

Kiyo-Hime

La storia ha luogo nell’estate del 6° anno dell’era 延長 Enchou (928 d.C.), sotto l’imperatore Daigo, nel periodo 平安 Heian). 清姫 Kiyo-hime era la figlia (secondo alcuni ne era la moglie, se non addirittura la vedova) di un ricco locandiere di Masago, paese della regione del Kansai (centro del Giappone), in una zona nota come… Read More

Daki – Uno yokai sanguinario

Si è spesso portati a considerare gli 妖怪 youkai come creature perlopiù pacifiche, contrariamente ai mostri occidentali spesso visti come sanguinari. Devo, sfortunatamente, puntualizzare che non è proprio così. Abbiamo già parlato del demone detto Nikusui (succhiacarne) e oggi voglio parlarvi di un altro youkai, uno dei più temibili: la Daki, un mostro sanguinario che… Read More

Nikusui

Finiti i sette misteri di Honjo (che poi sono nove), passiamo a parlare d’altro, cominciando con il vedere un altro essere mitologico (dopo il demone volpe, già visto tempo fa nell’articolo sulle kitsune scritto da Sakura). Una delle figure più comuni della mitologia mondiale è quella della donna, o meglio del demone dalle sembianze femminili,… Read More

Tanukibayashi

In varie zone del Giappone, a notte fonda, si può sentire un suono di tamburi piuttosto singolare a cui è stato dato il nome di 狸囃子 Tanukibayashi (accompagnamento musicale dei tanuki). A Tokyo è considerato una delle sette meraviglie del quartiere di Honjo, ma non è certo l’unico luogo in cui si racconti d’averlo udito.

Okuri Hyoshigi

Prima di cominciare è neccessaria una nota per chiarire il contesto… gli hyoushigi, o meglio 拍子木 (o 送撃柝 secondo un’altra scrittura possibile, che ritrovate nell’illustrazione sottostante), sono dei blocchetti di un legno particolare, che sbattuti l’uno contro l’altro producono un suono alto e quasi cristallino… comunque inconfondibile. Se i tamburi o i corni avevano la funzione… Read More

Okuri chouchin

Un’altra delle sette meraviglie di Honjo è quella della cosiddetta 送り提灯 okuri chouchin (“lanterna guida” o “lanterna che accompagna”). Il periodo in cui si manifesta maggiormente è l’inizio della primavera, quando il clima si mantiene di sera piuttosto freddo e soffia spesso una brezza umida. In quelle sere quando la luna pallida rischiara appena la… Read More

Oitekebori

Tra le Honjo Nana Fushigi la più famosa è molto probabilmente quella nota come 置行堀 ovvero, in roomaji, Oitekebori. Si narra di un pescatore che stava tornando a casa dopo aver catturato un grosso pesce, ma mentre si accingeva a oltrepassare un fossato udì una voce intimargli: «Oiteke, oiteke», contrazione di 置いて行け (oite ike), “lascialo lì… Read More