Stranezze giapponesi (46) – È primavera, è tempo di allergie

Per chi soffre di allergia, con l’inizio della primavera inizia un vero calvario. Non sono pochi gli inconvenienti da sopportare …e i giapponesi ne sanno sicuramente qualcosa. Chi non ha visto, infatti, le foto di tanti giapponesi costretti a girare con la mascherina per (provare a) evitare pollini vari o perché in piena “crisi allergica”… Read More

Strane pubblicità giapponesi – Il concetto di “kawaii”

Eccoci al nostro consueto appuntamento con le strane pubblicità giapponesi. Questa volta esploreremo il profondo concetto giapponese del “kawaii” (siamo sicuri sia così profondo?). Vi ricordo che con youtube di solito potete usare usare la ruota dentata delle impostazioni del video per selezionare i sottotitoli (se presenti) o una qualità video superiore. La narratrice stessa… Read More

Immagini – Shinjuku e The Garden of Words

Oggi vi propongo alcune immagini da “The Garden of Words”, in originale (言の葉の庭 Kotonoha no niwa, il giardino delle parole), un recente film dell’acclamato regista Makoto Shinkai. Ritraggono essenzialmente luoghi dalle parti di Shinjuku (un quartiere di Tokyo), a me molto cari devo dire, perché sono i luoghi in cui passavo continuamente uscendo da scuola.… Read More

Strane pubblicità giapponesi – Sushi e skateboard (e bancomat?)

La vostra prima reazione sarà “Eh? Eeeh? Eeeehh?!?”. Probabilmente anche la seconda reazione non sarà diversa. Questa pubblicità è uno di quei casi in cui non conoscere un po’ di cultura e di lingua “vi taglia fuori” dal mondo giapponese… in realtà è davvero una pubblicità simpatica, almeno per me che adoro certi giochi di… Read More

Amore e odio(?) dei giapponesi per i gatti

Chiunque bazzichi siti sul Giappone penserà che i giapponesi adorino i gatti… ma è vero? Sì, i giapponesi di oggi (i più) amano i gatti. Qualcuno i gatti veri, lo abbiamo visto nell’articolo sui Cat Cafè, o neko kissa, qualcuno forse preferisce la loro “immagine” (ad es. provate a scrivere neko con google ime e… Read More

Stranezze giapponesi (44) – CK …Calvin Klein? Capibara Kawaii!

Chi conosce il Giappone e “l’universo del kawaii” non può fare a meno di conoscere la stranezza di oggi: カピバラさん Kapibara-san, ovvero “Signor Capibara”, un “personaggio” che prende spunto dall’animale nella foto d’apertura (capibara, per l’appunto), nato dall’immaginario di un gruppo di 12 ragazze, noto come Tryworks, appartenenti alla ditta giapponese Banpresto. Non ne parliamo… Read More

Stranezze giapponesi (42) – XXX café

Ok, sappiamo che se il Giappone fosse stato una nazione Europea 500 anni fa, probabilmente si sarebbe chiamato Granducato del Kawaii o qualcosa del genere, ma pur amando il Giappone, non tutti amano il kawaii, dico bene? Non è il mio caso, ma qualcuno forse è più orientato verso il “kuuru” (da cool, “figo”) che… Read More

Comiket

Il Comiket (da Comic Market o, a la giapponese コミックマケット komikku maketto) è il principale evento che riunisce a Tokyo tutti gli appassionati di manga e anime giapponesi, ormai dal lontano 1975. Sono presenti fan, cosplayer, disegnatori amatoriali e, cosa che non tutti sanno, le grandi case di distribuzione, con stand sugli anime più famosi… Read More

Stranezze giapponesi (41) – Lo shinkansen di Evangelion

Capita che i treni giapponesi vengano decorati, ma ai può arrivare a tanto? Chi mi segue da un po’ ricorderà che anche i pokemon hanno periodicamente un intero aereo dedicato a loro, quindi, sì, si può! E uno shinkansen in tema Evangelion, dentro e fuori, è il minimo, va bene? Il MINIMO!