Indice delle Lezioni e delle Curiosità

…per fortuna c’è l’indice!   °~(⁀o⁀)~°
NB! Qui trovate l’indice delle lezioni E, più giù, quello dei post su kanji, curiosità…

Lezioni del corso di Giapponese – livello base

Introduzione alla scrittura giapponese: usi di kanji, hiragana e katakana
Introduzione: hiragana e roomaji
Extra: Lezioni/esercizi/trucchi per imparare hiragana e katakana
  1. Pronomi personali e verbo essere
  2. Pronunce e “tsu piccolo”
  3. Tema e predicato nominale
  4. Allungamenti vocalici
  5. L’uso delle particelle, も (“mo”, anche) e… un po’ di contesto
  6. Il negativo e la forma “piana” del verbo essere
  7. La particella の (no) del complemento di specificazione
  8. I pronomi personali 2! (tutti i pronomi che servono!)
  9. Le particelle と (to), や (ya) …e ancora の (no)
  10. L’ordine degli elementi nella frase giapponese
    Il corso è in pausa, ma…
    Molti altri argomenti sono già disponibili nella sezione JLPT e N5 in sintesi
    Controllate anche la pagina Domande/Risposte e le Lezioni Extra

Raccolta di siti con esercizi da fare online Giochi e app dalla rete (su kana e altro)

Attenzione!

  • Per chi studia per il JLPT (Japanese Language Proficiency Test) ovvero per il Nihongo nouryoku shiken c’è una sezione apposta! Guardate in barra o seguite questo link per trovare il materiale necessario per il jlpt. Attenzione alle tag: le spiegazioni grammaticali saranno indicate con tag tipo JLPT N5 grammatica; usate invece la tag jlpt per vedere solo i post che parlano del jlpt.
  • L’indice di tutti i post, in ordine di pubblicazione si trova all’indice dell’archivio.
  • Le “curiosità” non sono parte del corso, ma non sono “semplici curiosità”. Potete trovarci molti argomenti interessanti (dalla scrittura verticale o orizzontale, alla storia dei kanji, ecc. ecc.). Quella che segue è una mia selezione (forse non aggiornata nel momento in cui leggete), in alternativa potete usare la tag curiosità.

+++

Indice delle Curiosità (e tanto altro!)

EDIT: Studiare in Giappone e La vita in Giappone, le rubriche di Karusama, avranno presto un loro indice, per ora potete usare questi link o cliccare sul suo nome per trovare tutti i suoi articoli. Per le curiosità grammaticali andate invece alla pagina Domande/Risposte e le Lezioni Extra

+++

Indice dei post che parlano di kanji

Etimologia dei kanji

+++

Proverbi, modi di dire, 四字熟語 (yojijukugo) ed espressioni varie…

Poiché un ordine cronologico non è necessario, qui trovate i link alle tag, una per tipo di post. Cliccandone una vi appariranno tutti gli articoli di quel tipo, dal più recente al più vecchio.

+++

Miti da sfatare

Ho inziato a parlare di miti qualche tempo fa e se usate la tag “miti da sfatare”, tra i post più vecchi ne trovate alcuni interessanti, come la lezione sui pronomi, il vecchio approfondimento sul kanji di boku, su wa e ga con il verbo aru… Tuttavia ho poi deciso di iniziare un progetto a parte (tutti i post con “Miti – …” nel titolo) e ho pensato di elencarli qui:

+++

Folklore giapponese: kaidan, mostri, spiriti & affini

Il punto d’incontro tra storia, cultura popolare e spiritualità giapponese

Il folklore giapponese (o folclore, se preferite) è davvero poco conosciuto, eppure è un patrimonio culturale di enorme rilevanza per i giapponesi e per chi vuole conoscere il Giappone. Essendo intimamente legato alla storia e alla spiritualità giapponese (le radici animiste del Giappone sono molto più profonde di quanto non sembri), non va associato all’idea di “banali storielle popolari”, ma compreso a fondo per avvicinarsi davvero a quello che è lo spirito del Giappone. ^__^
I post su questo argomento sono presentati da Memory of Dream.

Poi chi fosse interessato ad approfondire, leggendo qualcosa su altri tipi di tradizioni popolari, può dare un’occhiata alle favole giapponesi (con trascrizione in hiragana) o alla categoria Tradizioni e usanze.

+++

Materiale utile (siti, libri, guide…)

Per ritrovare le immagini e la musica (videoclip, a volte con testi in romaji o hiragana e traduzioni), ci sono a disposizione due menù nella barra dei menù in alto in ogni pagina!

Articoli Recenti

N5 in sintesi – Limitazioni e alternative alla forma in -te

Il post di oggi è diviso in due parti, che rispecchiano il titolo. Se le limitazioni riguardano chiaramente ogni studente, le alternative sono in effetti un argomento di carattere più elevato. Se non avete altro interesse che il livello N5, potete saltare il paragrafo in questione.
+++

Limitazioni alla forma in -te (o テ形, te-kei)

Con le forme in -te il soggetto della secondaria, i.e. della frase con la forma in -te, e il soggetto della principale possono essere sempre diversi a meno che si tratti di una forma in -te che esprime il modo in cui compio l’azione, come nelle frasi seguenti:

歩いて大学まで行った。
aruite gakkou made itta.
Sono andato a piedi/camminando fino in università.

暑かったので、窓を開けて寝ました。
Atsukatta node, mado wo akete nemashita.
(lett.) Dato che faceva caldo ho aperto la finestra e ho dormito.
(lib.) Dato che faceva caldo ho dormito con la finestra aperta.

暑かったので、窓を閉めないで寝ました。
Atsukatta node, mado wo shimenaide nemashita.
Dato che faceva caldo ho dormito senza chiudere la finestra.

Similmente c’è la forma in -te che esprime un mezzo (i giapponesi distinguono i due casi, ma siamo onesti, possiamo continuare a parlare di frasi modali; è un tema di cui abbiamo già parlato nella lezione su forma in -te come modale)

包丁を使って・使わないで、料理しました。
Houchou wo tsukatte/tsukawanaide ryouri shimashita.
Ho cucinato usando/non usando (i.e. senza usare) il coltello.

In tutte queste prime frasi viste il soggetto della forma in -te e della principale deve essere lo stesso (non compare un soggetto, con ga, nella frase con il verbo alla forma in -te: se il soggetto compare sarà come tema o come soggetto della frase principale). In tutti gli altri casi (quando la forma in -te esprime una coordinata o una causale) il soggetto delle secondaria può variare rispetto a quello della principale.

Continua a leggere

  1. 【変な日本】何だと?!女の子たちは野菜に変身?!(ビデオ3本) Rispondi
  2. N5 in sintesi – La forma in -te come causale 3 Risposte
  3. N5 in sintesi – La forma in -te usata per coordinare (2) – la forma negativa Rispondi
  4. Parole forti! – Karoushi 5 Risposte
  5. N5 in sintesi – La forma in -te come modale 1 Risposta
  6. JPop – Ceramical Titan – Airman ga taosenai Rispondi
  7. 【変な日本】日本語より「猫語」??? 4 Risposte
  8. Vocaboli – Non mi ricordo… 3 Risposte
  9. 【ビデオで学ぶ】「ゾッとする」とは? Rispondi